INA Assitalia: tutto ciò che c’è da sapere

Ina assitalia
  • Nel 1912 nasce INA - Istituto Nazionale delle Assicurazioni
  • Nel 2000 le due compagnie entrano in Gruppo Generali
  • Nel 2006 le due compagnie si fondono in INA Assitalia S.p.A

INA Assitalia: un'agenzia storica

Non tutti sanno che la storia di INA Assitalia ha origine nel 1912, anno in cui viene fondato l'Istituto Nazionale delle Assicurazioni. Bisogna tuttavia aspettare il 1923 per vedere come la compagnia si sia via via modificata, assumendo il profilo che è rimasto nel cuore dei suoi assicurati e lanciando la sezione Assitalia, sottogruppo dell'ormai leader INA. In questo anno decisivo, Assitalia inizia ad operare anche nel ramo dei danni e le agenzie, adesso sparse in tutto il territorio italiano, riescono ad attirare una fascia di consensi sempre più ampia. Dopo anni di successi, si arriva al 2000, quando INA Assitalia entra nel gruppo di Assicurazioni Generali, dando vita ad una partnership che ha permesso a clienti e curiosi di trovare offerte sempre più accattivanti per assicurare auto e stipulare rc moto.

INA Assitalia: l'assicurazione auto

In quanto parte del gruppo Generali Assicurazioni, INA Assitalia offre gli stessi pacchetti previsti dall'azienda leader del team. Per questo motivo, i clienti potranno richiedere il pacchetto Generali Sei in Auto, una copertura pensata per permettere al guidatore di vivere al meglio la propria esperienza di guida, senza troppe preoccupazioni. Grazie a questa copertura, infatti, ogni guidatore potrà essere coperto dalla tradizionale RC auto prevista per legge, aggiungendo le garanzie accessorie desiderate e usufruendo del sistema bonus malus pensato dalla compagnia. Questo sistema si affianca a quello previsto per legge e permette agli assicurati di godere di sconti differenti, premiando i comportamenti alla guida più virtuosi e penalizzando i guidatori che hanno avuto dei comportamenti scorretti. Per rendere tutto ancora più facile e immediato, è possibile avvalersi del servizio di comparazione preventivi auto fornito da Chiarezza.it, che in pochi clic permette di confrontare le offerte di più compagnie assicurative e scegliere la polizza auto o moto più vicina alle proprie esigenze.

INA Assitalia: l'assicurazione moto

Anche nel caso dell'assicurazione moto, la polizza prevista permette al cliente di godere della RC moto obbligatoria per legge e di aggiungere le garanzie accessorie più adatte al caso proprio. A dispetto della RC auto, nel caso dell'assicurazione moto è possibile sospendere la copertura, pagando solo per i mesi di effettivo utilizzo del veicolo. Si pensi a coloro che utilizzano la moto per recarsi al lavoro o semplicemente per una passeggiata nel weekend: pur amando le due ruote, ci sono dei periodi dell'anno in cui il clima troppo rigido e le frequenti gelate impediscono di godersi il tempo trascorso alla guida. In questi casi, l'ideale è sospendere la polizza e riattivarla nei mesi di reale utilizzo del veicolo.

INA Assitalia: la legge Bersani

Come previsto dalla legge data dall'omonimo ministro, tutti coloro che intendono sottoscrivere un nuovo contratto di assicurazione potranno richiedere l'applicazione della legge Bersani. In questo caso, l'assicurato potrà beneficiare della classe di merito di un parente appartenente allo stesso nucleo familiare. I documenti richiesti saranno:

  • stato di famiglia attestante l'appartenenza allo stesso nucleo familiare delle due parti coinvolte
  • documento di identità e codice fiscale del parente interessato
  • copia dell'attestato di rischio dei due guidatori

Affinché l'applicazione della legge vada a buon fine sarà necessario verificare che il parente coinvolto abbia un contratto di assicurazione attivo a suo nome e che sia in regola con i pagamenti.

INA Assitalia: i vantaggi per i guidatori meritevoli

La compagnia di assicurazioni INA Assitalia ha previsto un pacchetto dedicato ai guidatori più meritevoli. Si tratta di Sei In Auto con Stile, un servizio che prevede l'installazione di una scatola nera nel veicolo dell'assicurato, in grado di monitorare lo stile di guida di colui che si trova al volante e di segnalare eventuali accelerazioni o frenate brusche. Il dispositivo, collegato ad un sistema satellitare, permette di verificare i chilometri realmente percorsi e di offrire un pagamento personalizzato, collegato allo stile di guida e all'utilizzo effettivo del veicolo. Si tratta di una proposta pensata per quanti amano guidare in maniera sicura, ottimizzando le spese necessarie per il mantenimento del proprio veicolo.

INA Assitalia: l'assicurazione altri veicoli

Non mancano poi le coperture dedicate a coloro che stanno pensando di assicurare veicoli adibiti al trasporto di cose, come piccoli furgoni e fuoristrada. In questo caso, il calcolo viene effettuato non tanto a partire dal chilometraggio percorso ma dai cavalli del veicolo, legando l'assicurazione al mezzo e non al guidatore. Si tratta, tuttavia, di contratti in via di controllo e per i quali è sempre bene chiedere direttamente in agenzia, così da avere notizie certe sul tipo di contratto da sottoscrivere ed evitare così possibili sanzioni.

INA Assitalia: i documenti richiesti

Per poter attivare un contratto di assicurazione con INA Assitalia, i guidatori interessati dovranno presentare all'agente delegato:

  • copia del documento di identità e del codice fiscale
  • copia dell'attestato di rischio del veicolo
  • copia del libretto di circolazione attestante la proprietà del mezzo

Nel caso in cui si dovesse stipulare il contratto di assicurazione online, sarà possibile inviare una fotocopia dei documenti. In alternativa, è bene portare con sé sia una copia che un originale della documentazione richiesta. Qualora uno dei documenti dovesse essere stato smarrito, è bene presentare una denuncia e portare con sé il verbale rilasciato dai carabinieri.

INA Assitalia: le garanzie accessorie

Tutti gli assicurati che decideranno di sottoscrivere un contratto con INA Assitalia potranno richiedere di aggiungere alla copertura di base anche delle garanzie accessorie, utili per proteggere il proprio mezzo da ogni possibile rischio. Tra le garanzie accessorie più richieste spiccano sicuramente le coperture pensate per la protezione del veicolo, come l'assicurazione contro furto e incendio, la copertura contro la rottura dei cristalli o la polizza contro calamità naturali o eventi di natura politica. Un'altra assicurazione molto richiesta è poi la Kasko, studiata per coprire i danni relativi al veicolo del conducente che ha causato l'incidente e utile per chi ha acquistato veicoli molto costosi e vuole tutelarsi in ogni modo. Le proposte sono numerose e differenti, motivo per cui è bene chiedere in agenzia il tipo di garanzie da inserire in contratto, optando magari per un pacchetto conveniente.

INA Assitalia: le restrizioni

Come tutte le agenzie di assicurazioni, anche INA Assitalia ha previsto dei limiti al di là dei quali la compagnia non è tenuta a risarcire i danni causati o subiti dall'assicurato. In particolare, INA Assitalia non prevede il risarcimento in tutti i casi in cui il cliente abbia intenzionalmente danneggiato il proprio veicolo, al fine di ottenere un rimborso. Facciamo un esempio. Un assicurato che avesse richiesto la polizza contro furto e incendio potrebbe denunciare la sparizione del proprio veicolo, al fine di ottenere il rimborso previsto. La compagnia assicurativa sarebbe tenuta ad accertare la veridicità della cosa e, qualora si dovesse scoprire la partecipazione del proprietario all'occultamento del veicolo, scatterebbe la denuncia per frode da parte della compagnia.

INA Assitalia: l'attivazione del contratto

INA Assitalia permette ai suoi futuri clienti di attivare un contratto di assicurazione presso una delle agenzie Generali Assicurazioni presenti sul territorio. In questo modo, sarà possibile entrare immediatamente in contatto con i delegati della compagnia di assicurazioni e trovare la soluzione più adatta per le proprie esigenze. Generali Assicurazioni ha pensato di offrire una serie di pacchetti assicurativi innovativi, progettati per ogni tipo di guidatore e utili anche per chi sta pensando di assicurare il primo veicolo o di cambiare compagnia di assicurazioni. Una volta effettuato il pagamento del premio, il contratto di assicurazione sarà subito valido e si potrà circolare sul proprio veicolo senza preoccupazioni.

INA Assitalia: retrocedere dal contratto

Grazie alla nuova normativa, il contratto di assicurazione viene a decadere con la sua scadenza, normalmente annuale o semestrale. Ciò vuol dire che non è più previsto un tacito rinnovo e che le compagnie di assicurazione sono tenute ad inviare al cliente l'attestato di rischio, utile per la stipula di un nuovo contratto, presso qualsiasi agenzia. Tuttavia, può accadere che la compagnia di assicurazione decida di annullare il contratto: ciò avviene quando il cliente manifesta dei comportamenti scorretti o comunque non in linea con quanto previsto dal contratto. Se, invece, è il cliente a voler retrocedere prima della scadenza, sarà costretto a pagare comunque una parte del premio assicurativo, come penale.

INA Assitalia: il preventivo online

Negli ultimi anni, molti siti hanno permesso di visualizzare dei preventivi online, utili per capire a quanto potrebbe ammontare il premio da pagare per il proprio contratto di assicurazione. Il funzionamento è molto semplice: collegandosi a questi siti, il guidatore dovrà inserire i propri dati, i dati del veicolo da assicurare e le eventuali garanzie accessorie. In pochi secondi, sarà possibile visualizzare la proposta della compagnia scelta e decidere di bloccare la proposta visualizzata o di recarsi in agenzia per chiedere ulteriori informazioni. In ogni caso, è bene ricordare che la cifra visualizzata non è sempre definitiva e che potrebbe variare, in base alle promozioni in corso o ad ulteriori dati forniti in fase di stipulazione del contratto.

INA Assitalia: contatti

Per qualsiasi tipo di richiesta relativa ai servizi proposti da INA Assitalia e Generali Assicurazioni, sarà possibile:

  • inviare una mail all'indirizzo [email protected]
  • scrivere all'indirizzo Assicurazioni Generali S.p.A. Piazza Duca degli Abruzzi 2 I - 34132 Trieste
  • telefonare al numero +39 040 671111
  • recarsi presso una delle agenzie presenti sul territorio

In tutti i casi, il personale dell'agenzia sarà pronto a dare ogni spiegazione relativa ai contratti, trovando le proposte più adatte ad ogni caso.



Agenzie INA Assitalia: tutto ciò che c’è da sapere in Italia