PRIVACY POLICY

 

COMUNICAZIONI E MODALITÀ TRASPARENTI PER L’ESERCIZIO DEI DIRITTI DELL’INTERESSATO

 

L’utente è invitato a leggere attentamente le seguenti informazioni sulla privacy in ottemperanza agli artt. 13 e 14 (nel caso si tratti di dati personali non ottenuti presso l'interessato ma da altre fonti) del Regolamento Generale Europeo sulla Protezione dei dati (GDPR), e successive modifiche ed integrazioni per comprendere appieno su quali basi vengono raccolti i dati personali, come vengono utilizzati e conservati e a chi sono divulgati, in particolare relativamente a:

 

  1. Dati di navigazione
  2. Cookie
  3. Calcolo dei preventivi sui siti internet delle Compagnie assicurative
  4. Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad prodotti e servizi assicurativi propri e/o di soggetti terzi
  5. Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad oggetto prodotti e servizi diversi da quelli di assicurazione e intermediazione assicurativa propri e/o di soggetti terzi al telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati
  6. Ricerche di mercato direttamente o per il tramite di soggetti terzi
  7. Dati forniti volontariamente dall’utente utilizzando il sito web

 

 

1. CHI SIAMO

 

Questa comunicazione viene resa disponibile nella sua qualità di Titolare del trattamento da:

Chiarezza Société par Actions Simplifiée Filiale Italiana, società di diritto francese con sede legale in 127 Avenue des Champs Elysées 75008 Paris (FRANCIA) e sede secondaria in Milano via Vincenzo Vela 1 - 20133, Codice fiscale, partita Iva e Registro delle imprese di Milano 08266140964, Intermediario assicurativo registrato al n° 12 065 253 presso la Autorité de Contrôle Prudentiel (ACP) e iscritto al n°UE00008253 dell'Elenco degli Intermediari assicurativi dell'Unione Europea tenuto da IVASS (di seguito “Titolare” o Società).

 

2. CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI

 

a) I suoi Dati possono essere comunicati per l'adempimento di tutti gli obblighi di legge e di contratto agli altri soggetti del settore assicurativo, l'elenco dei quali è disponibile a Sua richiesta presso la sede del Titolare, quali assicuratori (ivi comprese le compagnie o le società cui sia affidata la gestione, la liquidazione e il pagamento dei sinistri), coassicuratori (eventualmente indicati nel contratto), riassicuratori e altri agenti assicurativi; legali, periti e consulenti dei Titolari; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione e il pagamento dei sinistri; società di servizi tra cui quelle per l’informatica per consentire l’esecuzione di operazione e/o servizi richiesti dal cliente (ad esempio, servizi di trasferimento dati), per le procedure di archiviazione, per la stampa della corrispondenza e per la gestione della posta in arrivo e in partenza; Istituti Bancari e di credito ai fini della corretta esecuzione del pagamento dei premi assicurativi legati alla stipulazione della polizza; Organi di Vigilanza e Controllo, quali l'IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), nonché ad altri enti o organismi titolari e gestori di banche dati nei confronti dei quali la comunicazione dei Dati è obbligatoria.

b) Previo Suo espresso consenso facoltativo ad altri intermediari assicurativi o compagnie assicurative, per finalità di marketing, promozionali, pubblicitarie da realizzarsi mediante il telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (fax, posta cartacea, posta elettronica, sms, mms, autorisponditori);

c) Previo Suo espresso consenso facoltativo ad altri soggetti terzi diversi dagli intermediari assicurativi o dalle compagnie assicurative per finalità di marketing, promozionali e pubblicitarie da realizzarsi mediante il telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (fax, posta cartacea, posta elettronica, sms, mms, autorisponditori); si precisa che le iniziative in parola, quando non riguardano il settore delle assicurazioni e della intermediazione assicurativa potranno avere ad oggetto l’offerta di prodotti e servizi di varia natura in settori riconducibili unicamente alle seguenti categorie economico - merceologiche: abbigliamento, arredamento, attrezzature e macchine per ufficio, automotive, editoria, elettronica, energia, formazione, immobiliare, impiantistica, beni di largo consumo, orologeria e articoli di lusso, promozione turistica, servizi alle imprese, servizi internet e informatica, telefonia fissa e mobile.

Anche il trattamento per le finalità di cui alle lettere b) e c) verrà immediatamente interrotto qualora ci manifestasse il suo dissenso, in qualsivoglia forma scritta, si veda il paragrafo sotto “Diritti previsti dalla legge”.

L’elenco costantemente aggiornato dei fornitori e dei responsabili del trattamento è disponibile su espressa richiesta.

 

3. DIRITTI PREVISTI DALLA LEGGE

 

La legge garantisce una serie di diritti relativi ai propri dati personali. La Società si impegna a proteggere i dati personali e a rispettare le leggi in materia di privacy dei dati di volta in volta in vigore. Maggiori informazioni e suggerimenti sui diritti possono ottenersi dall’Autorità nazionale competente per la tutela dei dati personali.

 

Diritti

Cosa significa?

1. Diritto all’informazione 

L’utente ha il diritto di ricevere informazioni chiare, trasparenti e facilmente comprensibili sulle modalità di utilizzo dei suoi dati personali e sui propri diritti. È per tale motivo che vengono fornite le informazioni contenute in questa Informativa.

2. Diritto di accesso

L'utente ha il diritto di ottenere l'accesso ai propri dati (se tali dati sono oggetto di trattamento) e ad altre informazioni (simili a quelle fornite nella presente informativa sulla privacy). Lo scopo è far sì che l’utente sia a conoscenza e possa verificare se i suoi dati personali sono utilizzati in conformità con la legge sulla privacy dei dati.

3. Diritto di rettifica

L’utente ha il diritto di far correggere le informazioni in caso di inesattezza o incompletezza.

4. Diritto di cancellazione

Noto anche come “diritto all’oblio”, in poche parole, permette di richiedere la cancellazione o la rimozione dei dati laddove non vi sia alcun motivo valido per continuare a utilizzarli. Non si tratta di un diritto generale alla cancellazione, esistono eccezioni.

5. Diritto di limitare il trattamento dei dati

L’utente ha il diritto di ‘bloccare’ o di inibire l’utilizzo ulteriore delle informazioni. Quando il trattamento dei dati è limitato, la società può comunque conservare le informazioni, ma non può utilizzarle ulteriormente. La società conserva elenchi di persone che hanno richiesto il "blocco" di un ulteriore utilizzo delle loro informazioni per garantire che tale vincolo sia rispettato in futuro.

6. Diritto alla portabilità dei dati

L’utente ha il diritto di ottenere e riutilizzare i propri dati personali per le sue finalità in diversi servizi. Ad esempio, se decide di passare a un nuovo fornitore, questo diritto consente di spostare, copiare o trasferire facilmente le informazioni tra i sistemi informatici dell’azienda e i loro sistemi in modo sicuro e protetto, senza comprometterne l’usabilità.

7. Diritto di obiezione al trattamento

L’utente ha il diritto di opporsi al trattamento per finalità di marketing diretto (realizzato solo previo consenso) e anche al trattamento che è eseguito per finalità di tutela di legittimi interessi della società.

8. Facoltà di avanzare reclami

L’utente ha il diritto di presentare un reclamo sulle modalità con cui la società tratta o elabora i suoi dati personali presso il garante nazionale per la privacy dei dati. 

9. Diritto di revoca del consenso

Se l'utente ha dato il proprio consenso allo svolgimento di qualsiasi attività con i suoi dati personali, ha il diritto di ritirare tale consenso in qualsiasi momento (sebbene, in tal caso, ciò non comporti l’illiceità di quanto realizzato fino a quel momento con i dati personali con il consenso dell’utente). Ciò include il diritto alla revoca del consenso all'utilizzo dei dati personali per scopi di marketing.

Per maggiori informazioni su come può esercitare i Suoi diritti, scrivere a privacy@chiarezza.it

 

 

4. QUALI DATI PERSONALI VENGONO RACCOLTI E COME SONO UTILIZZATI?

 

Che cosa sono i dati personali?

I dati personali sono quelle informazioni che, direttamente o indirettamente, permettono di identificare l’utente  come  persona  fisica.  Per  “direttamente” si intende, per esempio il nome, il cognome e l’ indirizzo; per “indirettamente” si intende quando sono trattati insieme ad altre informazioni.

 

4.1. Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

 

Finalità e base giuridica del trattamento

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero inoltre essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici ai danni del sito (legittimi interessi del Titolare).

Periodo di conservazione

I dati sono di norma conservati per brevi periodi di tempo, a eccezione di eventuali prolungamenti connessi ad attività di indagine.

Conferimento

I dati non sono conferiti dall’interessato ma acquisiti automaticamente dai sistemi tecnologici del sito.

 

 

4.2 Cookie

La Società raccoglie i cookie dal dispositivo mobile quando l’utente utilizza l’applicazione, o visita il sito web associato. La politica della Società sui cookie è disponibile nella home page del sito www.chiarezza.it in basso dove presente il link "Informativa Cookies".

 

 

4.3 Calcolo dei preventivi sui siti internet delle Compagnie assicurative

I Dati trattati sono i dati necessari ai fini del calcolo dei preventivi sui siti internet delle Compagnie assicurative che rientrano nel panel di comparazione ovvero quelli di volta in volta indicati per la fruizione di servizi diversi dalla comparazione assicurativa ed appositamente indicati nelle informative privacy specifiche.

 

Finalità e base giuridica del trattamento

Attività di intermediazione assicurativa con imprese di assicurazione e riassicurazione svolta nel Suo interesse ai sensi della normativa vigente; attività connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate e da organi di vigilanza e controllo (normativa antiriciclaggio, disposizioni dell’IVASS, ecc.); raccolta di informazioni pre-contrattuali, inclusa la valutazione economico-finanziaria al fine del calcolo del preventivo offerto dalle compagnie di assicurazione in relazione al suo profilo assicurativo ed alla successiva stipula della polizza assicurativa direttamente sul sito della compagnia di assicurazione; 'adempimento di ogni obbligo di legge relativo ai contratti di cui sopra ed all'esercizio dell'attività assicurativa; gestione del contenzioso giudiziale e stragiudiziale; prevenzioni di frodi. La base giuridica è costituita dalla norma di legge e/o il contratto.

Periodo di conservazione

Tempistiche compatibili con la finalità della raccolta relativi a termini contrattuali o specifici obblighi di legge.

Conferimento

Il conferimento dei Dati necessari a tali finalità è obbligatorio ed il relativo

trattamento non richiede il consenso degli interessati.

 

 

4.4 Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad prodotti e servizi assicurativi propri e/o di soggetti terzi

Finalità e base giuridica del trattamento

Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad prodotti e servizi assicurativi propri e/o di soggetti terzi che operano nel comparto assicurativo (Compagnie di assicurazioni, altri intermediari assicurativi)

al telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi

automatizzati (fax, posta cartacea, posta elettronica, sms, mms, autorisponditori). La base giuridica è costituita dal consenso.

Periodo di conservazione

Conservati fino alla revoca del consenso. Una volta revocato il consenso, il Titolare cesserà l'utilizzo dei dati per tali finalità, ma potrà conservarli al fine di tutelarsi da possibili responsabilità basate su tali trattamenti

Conferimento

Consenso espresso e facoltativo

 

 

4.5 Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad oggetto prodotti e servizi diversi da quelli di assicurazione e intermediazione assicurativa propri e/o di soggetti terzi al telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati

Finalità e base giuridica del trattamento

Attività di marketing, promozionali e pubblicitarie aventi ad oggetto prodotti e servizi diversi da quelli di assicurazione e intermediazione assicurativa propri e/o di soggetti terzi al telefono con impiego di operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (fax, posta cartacea, posta elettronica, sms, mms, autorisponditori); si precisa che le iniziative in parola, hanno ad oggetto l’offerta di prodotti e servizi di varia natura in settori riconducibili unicamente alle seguenti categorie economico - merceologiche: abbigliamento, arredamento, attrezzature e macchine per ufficio, automotive, editoria, elettronica, energia, formazione, immobiliare, impiantistica, beni di largo consumo, orologeria e articoli di lusso, promozione turistica, servizi alle imprese, servizi internet e informatica, telefonia fissa e mobile. La base giuridica è costituita dal consenso.

Periodo di conservazione

Conservati fino alla revoca del consenso. Una volta revocato il consenso, il Titolare cesserà l'utilizzo dei dati per tali finalità, ma potrà conservarli al fine di tutelarsi da possibili responsabilità basate su tali trattamenti

Conferimento

Consenso espresso e facoltativo

 

 

4.6 Ricerche di mercato direttamente o per il tramite di soggetti terzi

Finalità e base giuridica del trattamento

Attività relativa alla ricerche di mercato dirette o per il tramite di soggetti terzi. La base giuridica è costituita dal consenso.

Periodo di conservazione

Conservati fino alla revoca del consenso. Una volta revocato il consenso, il Titolare cesserà l'utilizzo dei dati per tali finalità, ma potrà conservarli al fine di tutelarsi da possibili responsabilità basate su tali trattamenti. La base giuridica è costituita dal consenso.

Conferimento

Consenso espresso e facoltativo

 

 

4.7 Dati forniti volontariamente dall’utente utilizzando il sito web

 

L’invio facoltativo, esplicito e volontario dell’utente in relazione a:

  1. ·        Accesso all’area riservata
  2. ·        Invio di posta elettronica e/o ordinaria inviata ai dati di contatto contenuti negli indirizzi sul sito web
  3. ·        Invio di candidature spontanee utilizzando gli indirizzi indicati su questo sito

può comportare la successiva acquisizione e utilizzo di dati personali per dare corso alle finalità necessarie. I dati personali saranno comunque conservati con tempistiche compatibili con la finalità della raccolta.

 

 

5. FONDAMENTI GIURIDICI PER L’UTILIZZO DELLE INFORMAZIONI DELL’UTENTE

 

In determinate circostanze, possono essere elaborati i Dati personali dopo aver ottenuto il consenso dall’utente in modo da poter:

 

  1. inviare comunicazioni di marketing;
  2. fare pubblicità sulle piattaforme di social media;
  3. utilizzare la posizione dell’utente per l’invio di messaggi e contenuti specifici; e
  4. utilizzare la posizione dell’utente per monitorare l'efficacia dei messaggi.

 

Nella maggior parte dei casi, è nel legittimo interesse della Società raccogliere e utilizzare i dati personali, come sopra descritto in “Quali dati personali vengono raccolti e come sono utilizzati dell’utente”, in modo da:

 

  1. fornire all’utente un servizio il più possibile utile, godibile e vantaggioso, inclusa una personalizzazione del contatto, assicurandosi di informarlo su tutte le offerte relative ai Servizi preferiti, personalizzando i messaggi in base alle specifiche preferenze;
  2. comprendere meglio la clientela al fine di migliorare i servizi e le attività di marketing (a vantaggio anche dell’esperienza dell’utente).

 

Quando la Società si basa sui suoi legittimi interessi per raccogliere e utilizzare i dati personali dell'utente (anche allo scopo di un processo decisionale automatizzato e della profilazione, come indicato nel Processo decisionale automatizzato riportato di seguito), deve considerare se tali legittimi interessi siano superati dagli interessi dell'utente o da suoi diritti e libertà fondamentali. La Società li può proseguire solo se decide che gli interessi, i diritti e le libertà dell’utente non prevalgono sui legittimi interessi dell’azienda. La Società ha preso in considerazione tali questioni e, laddove ritenga che ci sia il rischio che uno degli interessi o diritti e libertà fondamentali dell’utente possa essere pregiudicato, non utilizzerà i dati personali a meno che non ci sia una diversa base giuridica per farlo (necessaria per l’esecuzione del contratto con l’utente o sulla base del consenso ricevuto dall’utente stesso).

Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali o informatici adottando logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Esso viene svolto direttamente dall'organizzazione del Titolare e da soggetti esterni a tale   organizzazione,   facenti   parte   della   catena distributiva del settore assicurativo, nonché da società di servizi, che sono state appositamente nominate responsabili del trattamento, attraverso la stipula di appositi contratti di collaborazione.

 

6. PROCESSO DECISIONALE AUTOMATIZZATO

 

La società utilizza alcune tecnologie per gestire l'invio di newsletter, di campagne di email marketing e di sms marketing, con le finalità di analizzare il traffico, ottimizzare i contenuti e la qualità dei messaggi inviati. Il sistema funziona attraverso l'inserimento di un codice unico di tracciamento su alcuni link e di un immagine trasparente di un pixel, che permette di rilevare lo scaricamento delle immagini contenute nel messaggio email (che viene interpretato come apertura del messaggio da parte del ricevente), oppure di un equivalente sistema basato su fogli di stile (css) per rilevare l'apertura dei messaggi email nel caso di invii con immagini embedded (Mhtml). Queste tecniche sono comunemente chiamate "web bugs". Chi invia il messaggio ha la facoltà di attivare o disattivare il rilevamento di queste informazioni, così come è in grado di inserire ulteriori codici di tracciamento sui link, originati da sistemi di web analytics. Le informazioni eventualmente memorizzate nel sistema informatico sono la data e l'ora di scaricamento delle immagini/css o di click su uno dei link tracciati. Per quanto riguarda gli SMS, viene rilevato l’avvenuto recapito sul cellulare di destinazione, con il dettaglio della data e dell'orario. Viene inoltre memorizzato l'IP e il client utilizzato per scaricare l'immagine/css o per cliccare su uno dei link tracciati e identificare con un'approssimazione alla Regione, il luogo da dove il click o l'apertura è stata effettuata. Per l’utente, ciò significa che è più probabile ricevere offerte mirate a preferenze specifiche basate sulle precedenti attività di transazione. Se l’utente non è d'accordo con una decisione automatizzata presa dalla tecnologia utilizzata dalla Società, è invitato a comunicarlo. L'utente potrebbe comunque avere il diritto di opporsi al trattamento dei suoi dati personali finalizzati a una decisione automatizzata o impedire alla Società di farlo.

 

7. TRANSITO TEMPORANEO DEI DATI NEI PAESI EXTRA UE

 

Per poterle fornire il servizio di intermediazione potrebbe rendersi necessario il transito temporaneo dei suoi dati in sistemi informatici situati in Paesi non facenti parte dell’Unione Europea: qualora ciò accada, il transito dei Dati avverrà esclusivamente ai fini dell'esecuzione del contratto e per il tempo strettamente necessario a tale scopo.

 

8. RICHIESTE ALLA SOCIETA’

 

La Società è tenuta per legge a dare seguito alle richieste e fornire informazioni gratuitamente, tranne nel caso in cui le richieste siano manifestamente infondate o eccessive (specialmente a causa della loro natura ripetitiva), in tal caso la Società potrebbe addebitare un costo ragionevole (tenendo conto dei costi amministrativi necessari per fornire le informazioni o le comunicazioni, o per intraprendere l'azione richiesta), o rifiutarsi di dare seguito alla richiesta.

Si prega di ponderare in modo responsabile la richiesta prima di inoltrarla. La Società risponderà non appena possibile. Generalmente ciò avviene entro un mese dalla ricezione della richiesta, qualora dovesse richiedere più tempo, la Società contatterà l’utente e lo informerà.

 

9. MODIFICHE

 

La presente Informativa è in vigore dal 24 maggio 2018. La Società si riserva di modificarne o semplicemente aggiornarne il contenuto, in parte o completamente, anche a causa di variazioni della normativa applicabile. La Società invita l'Interessato a visitare con regolarità questa sezione per prendere cognizione della più recente ed aggiornata versione dell'Informativa in modo da essere sempre aggiornato sui Dati Personali raccolti e sull'uso che ne fa la società.

 

10. DEFINIZIONI

 

1) «dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («Interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale;

 

2) «trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

 

3) «titolare del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l'Autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell'Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell'Unione o degli Stati membri;

 

4) «responsabile del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l'Autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento;

 

5) «destinatario»: la persona fisica o giuridica, l'Autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le Autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell'ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell'Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari; il trattamento di tali dati da parte di dette Autorità pubbliche è conforme alle norme applicabili in materia di protezione dei dati secondo le finalità del trattamento;

 

6) «terzo»: la persona fisica o giuridica, l'Autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l'Interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l'Autorità diretta del titolare o del responsabile;

 

7) «consenso dell'interessato»: qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell'Interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento;

 

8) «violazione dei dati personali»: la violazione di sicurezza che comporta accidentalmente o in modo illecito la distruzione, la perdita, la modifica, la divulgazione non autorizzata o l'accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati;

 

9) «norme vincolanti d'impresa»: le politiche in materia di protezione dei dati personali applicate da un titolare del trattamento o responsabile del trattamento stabilito nel territorio di uno Stato membro al trasferimento o al complesso di trasferimenti di dati personali a un titolare del trattamento o responsabile del trattamento in uno o più paesi terzi, nell'ambito di un gruppo imprenditoriale o di un gruppo di imprese che svolge un'attività economica comune;

 

10) «autorità di controllo»: l'Autorità pubblica indipendente istituita da uno Stato membro ai sensi dell'articolo 51;

 

11) «autorità di controllo interessata»: un'Autorità di controllo interessata dal trattamento di dati personali in quanto: a) il titolare del trattamento o il responsabile del trattamento è stabilito sul territorio dello Stato membro di tale Autorità di controllo; b) gli interessati che risiedono nello Stato membro dell'Autorità di controllo sono o sono probabilmente influenzati in modo sostanziale dal trattamento; oppure c) un reclamo è stato proposto a tale Autorità di controllo.

 

12) «trattamento transfrontaliero»: a) trattamento di dati personali che ha luogo nell'ambito delle attività di stabilimenti in più di uno Stato membro di un titolare del trattamento o responsabile del trattamento nell'Unione ove il titolare del trattamento o il responsabile del trattamento siano stabiliti in più di uno Stato membro; oppure b) trattamento di dati personali che ha luogo nell'ambito delle attività di un unico stabilimento di un titolare del trattamento o responsabile del trattamento nell'Unione, ma che incide o probabilmente incide in modo sostanziale su interessati in più di uno Stato membro.

 

Documento aggiornato al 25/05/2018