Mercedes, arriva Siri l'assistente personale

Il software di riconoscimento vocale lanciato da Apple sarà sulle Mercedes

26 Gennaio 2013

Siri sbarca in auto. Il software di riconoscimento vocale Apple disponibile sugli iPhone 4S e  iPhone 5 sarà adottato sulle vetture della casa tedesca in primavera. In questo modo gli automobilisti al volante potranno comandare le funzioni del proprio smartphone senza correre rischi. Presentata in anteprima mondiale al Consumer Electonics Show di Las Vegas (una delle fiere più famose e importanti per l’elettronica di intrattenimento), la novità permetterà infatti di comunicare con l’assistente vocale di Apple e sfruttarne tutte le funzioni. Attraverso la propria voce, sarà possibile scrivere messaggi, aggiornare i social network o trovare un ristorante nelle vicinanze. 

Per comunicare con Siri durante la guida, basterà collegare il proprio iPhone attraverso il “Drive Kit Plus”. In questo modo si avrà accesso a tutti i contenuti dello smartphone che, mediante un’app appositamente sviluppata da Mercedes-Benz, la “Digital DriveStyle App”, verranno visualizzati sul display della vettura. Per garantire la massima compatibilità, però, sarà necessario eseguire un aggiornamento del Drive Kit Plus e della Digital DriveStyle App. La Casa tedesca renderà disponibili hardware e software aggiornati dalla prossima primavera, in modo da consentire ai clienti di comunicare con Siri durante la guida e utilizzarne le funzioni. 

Già a settembre 2012 Mercedes-Benz è stata la prima Casa automobilistica a integrare il dispositivo nel display della nuova Classe A: un sistema basato sempre su Drive Kit Plus e Digital DriveStyle App. In questo modo, durante le guida è possibile comandare con facilità e sicurezza, tramite il controller collocato nel bracciolo centrale, il sistema di navigazione, inclusa la viabilità in tempo reale, la web radio, Twitter, Facebook e Glympse. Già disponibile per la Classe B e la Classe C, il Drive Kit Plus arriverà sul resto della gamma Mercedes-Benz nel primo quadrimestre del 2013.