L’importanza del poggiatesta auto

Come regolarlo nel modo migliore ed assumere una posizione di guida corretta

7 Settembre 2011

Qualcuno si sarà chiesto se e quanto siano utili, ai fini della sicurezza, i poggiatesta installati sulle nostre auto. Ed ecco la risposta: la loro presenza è fondamentale, ma occorre sedersi correttamente in auto.

Oggi la maggior parte delle case automobilistiche li produce come accessori di serie per tutti i passeggeri sulla gran parte delle auto in commercio, ma a cosa servono? Di fatto giocano un ruolo vitale per la sicurezza e il loro uso corretto è capace di prevenire gravi lesioni, come ad esempio il colpo di frusta.

Ecco quindi qualche suggerimento su come regolare  il poggiatesta dell'auto nel modo migliore. Per prima cosa "regoliamolo" in altezza in modo che la zona superiore si collochi almeno 5 cm al di sopra dell'orecchio. La stessa regolazione dovrà riguardare anche la posizione "avanti-arretrata". Facciamo quindi in modo che la distanza del capo dal poggiatesta non sia superiore ai 6 cm. Solo così eviteremo che, in caso d'impatto, la corsa della testa all'indietro sia eccessiva. Anche la posizione durante la guida di dorso e testa sono importanti: cerchiamo di regolare il sedile in modo da stare dritti con la schiena in modo da non distanziarci troppo dal poggiatesta.

Usare prudenza è sempre una regola fondamentale e ricordiamo che le situazioni in cui sono più probabili tamponamenti (e conseguenti colpi di frusta) le abbiamo in prossimità degli incroci e più in generale nei casi di scarsa visibilità, è quindi necessario utilizzare con saggezza le segnalazioni luminose dell'auto come fari, frecce e fendinebbia, evitando, se possibile, brusche frenate.