Come pulire bene i vetri dell'auto

Attraverso alcuni consigli riuscirete a pulire in maniera impeccabile i vetri dell'auto

18 Dicembre 2012

Lavare davvero bene i vetri senza lasciare aloni non è così semplice. Ogni volta che laviamo la macchina, o che tentiamo di pulire i vetri, alla luce del sole le macchie continuano a vedersi. Il parabrezza dell'auto è infatti tra le parti del veicolo che crea maggiore stress perché, nonostante la cura e il tempo dedicato, il risultato è spesso caratterizzato da aloni ben visibili al sole.

Attraverso alcuni piccoli consigli riuscirete a rimuovere dai vostri vetri dell'auto tutti gli aloni presenti. Il metodo migliore, lo vedremo, è l'uso dei classici giornali quotidiani e un semplice prodotto per pulire i vetri. Cercate di escludere, per la pulizia, i prodotti specifici in commercio che hanno un costo spesso elevato. Dunque consigliamo un normale prodotto per pulire i vetri, oppure, altro metodo molto utilizzato, l'uso dell'alcool da applicare direttamente sul parabrezza bagnato e successiva asciugatura con un panno ben asciutto. Tra questi si più scegliere tra un panno di daino oppure il più comune foglio di giornale.

Per prima cosa, quando decidiamo di pulire i finestrini dell'auto, è importante che l'auto non si trovi esposta al sole. Se è così, prima di  effettuare la pulizia, bisogna lasciar raffreddare il vetro. Ovviamente c'è bisogno di una buona visibilità per trovare le impurità sulla superficie. Una volta pronti per la pulizia, ricordiamo che va pulito un vetro alla volta. Spruzziamo in modo uniforme il nostro prodotto per la pulizia di vetri. Prendiamo un foglio di un quotidiano e cominciamo a spargere il prodotto lungo tutto il vetro esercitando una leggera pressione soprattutto nei punti più sporchi. A questo punto occorre gettare il foglio di giornale appena usato e prenderne un altro asciutto. Quindi si procede all'asciugatura del vetro. Con il nuovo foglio asciutto bisogna rimuovere tutti gli aloni del vetro. Ricordate di non utilizzare mai panni di lana perché oltre a rischiare di graffiare il vetro vi troverete avvolti da pelucchi difficilmente eliminabili. Per togliere i moscerini attaccati sul vetro non utilizzate spugne abrasive, si potrebbe rovinare il vetro.