“Terra di motori” a Modena l'8 e 9 giugno

7 Maggio 2013

Si avvicina un appuntamento imperdibile: l’8 e il 9 giugno difatti la città di Modena ospiterà la quattordicesima edizione della manifestazione “Terra di Motori”, una della più importanti a livello nazionale, la più grande “en plein air” ed interamente concentrata nel cuore della città.

 Nel corso della giornata di sabato, e fino a notte fonda, tutta la città sarà animata dalla “Notte dei Motori”, nel corso della quale sfileranno per le strade cittadine numerosi e prestigiosi modelli di auto e moto d’epoca, ma anche contemporanei, accompagnati dalle straordinarie performance degli artisti del Ferrara Buskers Festival, la più grande manifestazione al mondo dedicata all'arte di strada. La giornata di domenica invece vedrà come protagonista il Memorial Circuito Automobilistico di Modena, realizzato in collaborazione con Matteo Panini e il Circolo della Biella, con gare di regolarità premiate dal Trofeo Banca Popolare dell’Emilia Romagna, su parte del percorso che fu il circuito storico cittadino di Modena, e che ora è uno dei parchi della città. Inoltre, il Museo Casa Enzo Ferrari vedrà l’esposizione della mostra dedicata alle “moto nel cinema di Fellini”: un evento unico nel suo genere, che cade proprio nel ventesimo anniversario della scomparsa di Federico Fellini. Per questo motivo si è deciso di dedicare al grande regista una sede di prestigio con una rassegna di moto utilizzate nei suoi capolavori: come per esempio il motocarro di Zampanò, la Vespa della “Dolce vita”, la Harley Davidson di “Amarcord”. Contemporaneamente a questa esposizione, il Cinema Santa Chiara di Modena, in collaborazione con l’Ufficio Cinema, dedicherà una rassegna di film al grande Fellini. Nel corso di questo speciale weekend tutto il centro storico prenderà vita, sin dalle prime ore del mattino, diventando un vero e proprio museo a cielo aperto, con l’esposizione di auto di ieri e di oggi, come le Rosse di Maranello e le Maserati, o le De Tomaso e le Lamborghini. Non mancheranno poi eventi speciali, come i raduni e le sfilate di club automobilistici, o il tradizionale annullo filatelico, insieme a tante eccellenze enogastronomiche nelle piazze del centro, che presenteranno delle proposte a tema: difatti Modena non solo è la terra dei motori, ma lo è anche dei sapori. Ma le iniziative non finiscono qui: nel pomeriggio della giornata di sabato, per esempio, giungeranno in città, e per la precisione in Piazza Grande, oltre 70 equipaggi della “Modena 100 ore classic”, organizzata dalla Scuderia Tricolore di Reggio Emilia. Per avere maggiori informazioni sull'evento è possibile consultare il sito web dedicato www.modenaterradimotori.com.