Polizza auto Sara Free: dimezza i costi

Garantisce un risparmio se si percorrono meno di 10.000 Km all'anno

22 Giugno 2012

Ormai è un dato di fatto: gli italiani stanno poco a poco modificando le loro abitudini di guida. La crisi economica ed il caro benzina hanno fatto diminuire l'uso delle automobili; si stima che in un anno gli italiani percorrino circa 12.000 km. Chi ne ha la possibilità, lascia l'auto in garage e opta per mezzi alternativi come il treno, la metropolitana e la bicicletta. E mentre le vendite di macchine e scooter languono, la bicicletta sta vivendo una seconda giovinezza grazie a vendite stabili e un aumento delle esportazioni superiore all'8%. Data la situazione, le assicurazioni si sono dovute adattare adeguando le proprie tariffe alla realtà attuale e Sara Assicurazioni lo ha fatto meglio degli altri.

La compagnia romana, fresca vincitrice dell'Innovation Council Award, ha lanciato con successo la polizza Rc auto SaraFree che garantisce un risparmio considerevole a tutti quegli utenti che percorrono meno di 10.000 km all'anno. SaraFree si rivolge ad un pubblico eterogeneo: giovani lavoratori con entrate modeste, pensionati, liberi professionisti che utilizzano l'auto in città per brevi spostamenti etc etc. Grazie ad un dispositivo satellitare in comodato d'uso (62€ + IVA per un anno) i clienti potranno tenere sott'occhio chilometri e tipi di strade percorse e i giorni di maggiore utilizzo del veicolo, inoltre, potranno localizzare l'auto in caso di furto.

Sono previste agevolazioni per i soci ACI e per tutti quei clienti che presentano un amico disposto stipulare una polizza SaraFree, entrambi avranno diritto ad un bonus di 500 km. Anche le tariffe per furto e incendio proposte dalla compagnia romana sono molto vantaggiose e promettono un risparmio che può anche arrivare al 60% rispetto ad una polizza tradizionale. La strategia di marketing lanciata da Marco Brachini, direttore marketing di Sara Assicurazioni ha riscosso un enorme successo all'International Club Conference svoltosi a Belgrado tra il 7 e l'11 maggio di quest'anno, tanto che Jean Todt, presidente della FIA, si è congratulato di persona con i membri di Sara Assicurazioni e in particolare con il direttore marketing stesso.