Esposizione Internazionale del Motociclo a Milano

9 Novembre 2012

L’imperdibile appuntamento per gli appassionati delle due ruote si prepara anche quest’anno ad aprire i battenti e radunare milioni di motociclisti. L’Esposizione Internazionale del Motociclo, conosciuta anche come Eicma, presenta la sua settantesima edizione alla Fiera di Milano, dal 15 al 18 novembre dalle ore 10.00 alle ore 18.30 (prolungando l’orario fino alle ore 20 nei giorni di venerdì e sabato). Il leitmotiv di quest’anno è la sostenibilità, ecologica ma anche economica offrendo una panoramica completa a chi vuole fare della moto un’alternativa sostenibile alla mobilità urbana.

La crisi c’è e si sente ed è per questo che l’Esposizione Internazionale del Motociclo ha adeguato temi, argomenti ed esposizioni ai bisogni reali degli avventori. Aggiungendo novità e mai togliendo i punti fermi presenti nelle precedenti edizioni, Eicma offre temi specifici accanto alle proposte delle case, come il padiglione riservato alla mobilità elettrica o quello dedicato alle custom, 30 novità mondiali e l’attesissimo Motolive: uno spazio di 80.000 mq per test drive, spettacoli e ben dodici gare internazionali. Confermata anche la Green Planet, l’area speciale dedicata alla mobilità sostenibile. Una delle novità, rispetto allo scorso anno, è la pista test interna, proprio nella zona dove saranno esposti i veicoli ibridi ed elettrici. Le possibilità di spaziare su questo tema sono tante se si pensa che i vantaggi della trazione elettrica comportano emissioni zero, costi di manutenzione ridotti, alta economia energetica e possibilità di integrare i consumi con soluzioni come freni rigenerativi, motore ibrido, fuel-cell e pannelli solari. Le novità di quest'anno, inoltre, riguardano l'iniziativa Motoquartiere, che si pone l'obiettivo di portare tra le strade della metropoli il salone della moto, e la consegna dei caschi d'oro da parte della testata Motorsprint ai piloti campioni del mondo, agli italiani che si sono distinti e a quello più votato dal pubblico. Interazione, novità, tradizione e attualità sono i temi che fanno dell’Esposizione Internazionale del Motociclo una delle fiere più attese del mondo, capace di far brillare gli occhi di milioni di appassionati.