Chevrolet Spark diventa elettrica

13 Dicembre 2012

Rispetto alla gemella a benzina, dovrebbe riconoscersi per una mascherina diversa e un quadro strumenti nuovo. Al Salone di Los Angeles, in programma dal 30 novembre al 9 dicembre, la Chevrolet presenta la versione elettrica plug-in di Spark, la popolare citycar del marchio statunitense. Si chiama Spark EV ed è uno dei tredici nuovi prodotti che Chevrolet lancerà nel corso del 2013. Inizialmente la vettura sarà venduta negli Usa, ma arriverà anche in Europa. La Chevrolet Spark ha conquistato il mercato americano grazie al suo design espressivo, alla spaziosità dell’abitacolo e alla connettività garantita da MyLink. Nei primi tre mesi di vendita ha registrato ottimi risultati, in particolare a Los Angeles.

Sulla scia di questo successo, la versione elettrica plug-in di Spark EV offrirà ai consumatori le stesse caratteristiche che hanno reso popolare il modello a benzina, offrendo la tecnologia e le prestazioni dell’auto elettrica pura. Indiscrezioni lasciano trapelare che la nuova versione sarà dotata di batterie ai nanofosfati di litio: secondo la Casa americanagarantirebbero una resa superiore rispetto a quelle agli ioni di litio tradizionali. Saranno posizionate sotto il piano di carico del bagagliaio e i sedili posteriori. «Chevrolet continua a sfruttare lo slancio di otto trimestri consecutivi di vendite mondiali record presentando nuovi prodotti, equipaggiamenti e tecnologie studiate per offrire ai consumatori livelli eccezionali di funzionalità, comfort e praticità», ha dichiarato Chris Perry, vicepresidente Marketing Globale Chevrolet. «Spark EV dimostra l’impegno del marchio nell’offrire le tecnologie avanzate che i clienti desiderano adottare e apprezzano particolarmente», ha sottolineato. Oltre alla citycar elettrica, al Salone di Los Angeles la Chevrolet presenterà la nuova Impala, la berlina media Malibu Turbo, la compatta Sonic RS, il crossover full-size Traverse e la Camaro Hot Wheels Edition.