Skoda Citigo, arriva la versione a metano

La gamma Citigo è stata ampliata con un occasione di risparmio e pensando all'ambiente

13 Aprile 2013

La Skoda amplia la gamma Citigo e propone un’occasione di risparmio, con un occhio all’ambiente. Lanciata l’anno scorso sul mercato, la city car ceca viene ora offerta anche nella versione Green Tec a metano. Una scelta che consente di contenere consumi, emissioni e costi di gestione. Il propulsore è il 1.0 tre cilindri, in grado di erogare 68 CV (50 kW). È abbinato a un cambio manuale a cinque rapporti. La piccola di casa Skoda è dotata di tre serbatoi: due per il metano, la cui capacità corrisponde rispettivamente a 34,5 e 37,5 litri, e uno per la benzina (10 litri). In questo modo la Citigo Green Tec garantisce un’autonomia pari a 600 km (secondo i dati ufficiali).

L’equipaggiamento comprende il sistema start&stop, il dispositivo per il recupero dell’energia, una specifica taratura dell’assetto e l’utilizzo di pneumatici a basso coefficiente d’attrito (con resistenza al rotolamento ottimizzata): accorgimenti che consentono di abbattere i consumi e le emissioni di CO2. La Citigo a metano è disponibile con carrozzeria a tre o a cinque porte, nelle varianti di allestimento Active, Ambition ed Elegance. I prezzi partono da 12.040 euro e raggiungono i 14.360 euro per la versione top di gamma.

Con una lunghezza di 3,56 metri, una larghezza di 1,65 metri e un’altezza di 1,48 metri, la Citigo è una vettura compatta ma allo stesso tempo spaziosa. All’interno risalta l’abitabilità, amplificata dallo sviluppo orizzontale delle linee della plancia. È possibile scegliere tra diverse combinazioni di colori. Il volante, dall’impugnatura ergonomica, e la strumentazione compatta rendono più facile la vita di chi è al volante. I comandi del climatizzatore e della radio, sistemati centralmente, sono abbastanza intuitivi. Per quanto riguarda l’infotainment, il sistema portatile Move&Fun permette di controllare tramite il touchscreen da cinque pollici tutti i dispositivi di bordo e in particolare, il computer, il navigatore, la connessione Bluetooth (con modalità vivavoce per i telefoni cellulari) e la radio con lettore cd/Mp3.

Già nella versione d’attacco, la Skoda Citigo monta di serie l’indicatore digitale del livello di carburante, l’Esp, gli airbag frontali, laterali e a tendina e gli attacchi Isofix per i seggiolini dei bambini. Tra gli optional, invece, da evidenziare il sistema City Safe Drive che, grazie a un sensore, rileva eventuali rischi di collisione a velocità inferiori ai 30 km/h e frena automaticamente l’auto fino a fermarla. L’allestimento Ambition (intermedio) include anche gli alzacristalli elettrici anteriori, la chiusura centralizzata con telecomando, il computer di bordo, il divano sdoppiato e il sedile del guidatore regolabile in altezza. La Citigo Elegance, al top della gamma, presenta pure i cerchi di lega, il climatizzatore manuale, i fendinebbia, la radio e gli specchi retrovisori esterni riscaldabili e regolabili elettricamente.