Revisione auto, tutto quello che devi sapere

La revisione dell'auto è stabilita come obbligatoria dal Codice della Strada

17 Giugno 2013

E' un po' come circolare senza assicurazione. Pericoloso, rischioso e a rischio multa. La revisione dell'auto è stabilita come obbligatoria dal Codice della Strada (articolo 79). E' previsto, periodicamente, un controllo dei veicoli affinché siano mantenuti in condizione di massima efficienza. Dimenticare di fare la revisione è un grosso rischio: oltre alla multa salata, l'automobilista si vedrà sequestrare il carta di circolazione e, nei casi limite, anche l'auto. Ecco perché è bene avere tutti i consigli per non rischiare e per conoscere tutto su scadenze, rischi, sanzioni.

CHE COSA E' - Possiamo paragonare la revisione ad un check-up dal medico. Uno sguardo generale alle condizioni dell'auto. Vengono controllati il motore del veicolo, il telaio, la scocca, i freni, lo sterzo, i cristalli (se sono integri). il funzionamento delle luci, le ruote, gli pneumatici, le sospensioni e il clacson. Insomma, tutti gli elementi più importanti che se non funzionanti mettono in pericolo il veicolo stesso. Da non dimenticare, prima di fare la revisione, di controllare che nell'auto ci sia il triangolo d'emergenza e la ruota di scorta.

QUANDO SI FA - La revisione è obbligatoria entro i quattro anni dall'immatricolazione dell'auto. Dopo, si deve fare ogni due anni per alcune categorie di veicoli: autovetture, autocaravan, motoveicoli e ciclomotori. Si fa invece ogni anno per i veicoli destinati al trasporto di più di nove persone, taxi e ambulanze, auto elettriche.

DOVE - La revisione si può fare sia presso un'officina sia alla motorizzazione. Occhio, perché l'officina deve essere autorizzata dal ministero dei Trasporti. Esistono diversi siti che permettono di trovare la più vicina a casa. In officina il check-up vi costerà vi costerà 64,80 euro. Si risparmia invece facendola alla Motorizzazione. Basterà compilare il modello MC 2100, prenotare la revisione e pagare 45 euro tramite bollettino, alle poste, sul conto corrente 9001. La revisione dura circa 20-25 minuti.

COME E' ANDATA - A questo punto si attende l'esito della revisione. Quando è terminato il controllo complessivo del veicolo viene rilasciata un'etichetta adesiva con la valutazione finale che verrà incollata sulla carta di circolazione. Se la revisione è andata bene ci sarà scritto: "Revisione regolare". Se l'esame non è stato superato troveremo: "Revisione ripetere". In questo caso, dopo un mese, l veicolo deve ritornare a fare la revisione. "Revisione ripetere – sospeso dalla circolazione". Troveremo questa dicitura, invece, se il veicolo non ha superato la revisione ed è necessario presentare una nuova richiesta di revisione.

REVISIONE STRAORDINARIA - Questo tipo di revisione viene disposto dagli Ufficio motorizzazione civile per esempio dopo un incidente che ha compromesso la sicurezza per la circolazione. La procedura è la stessa prevista per una revisione ordinaria.