Prezzi assicurazione RC Auto

Il nuovo anno ha portato con se rincari, penalizzanti soprattutto per i neopatentati

12 Aprile 2010

Le previsioni per il 2010, per i prezzi delle polizze RCA, parlano di rincari: a detta della Federconsumatori, il nuovo anno ha portato con sé un aumento di circa il 4% delle assicurazioni auto, con punte di circa il 15% per alcune categorie di assicurati. Infatti, nonostante i rincari stiano coinvolgendo automobilisti di ogni età, sembrano essere i neopatentati coloro che subiscono un maggior aumento della polizza auto, mentre i veterani della strada possono dormire sonni più tranquilli: per loro il rincaro dell’assicurazione pare essere minimo.

Anche l’ANIA - Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici – concorda con quanto affermato dalle associazioni dei consumatori, puntando però l’attenzione sulla difficile situazione che anche le Assicurazioni stanno attraversando in questo momento. Insomma sembra quasi un circolo vizioso: le cause di questi aumenti sembrano, infatti, provenire proprio dall’attuale rallentamento dell’andamento economico che sta investendo il mondo assicurativo, dalla riduzione delle polizze RC Auto concluse in Italia nell’ultimo anno (si parla di una diminuzione del 3,5%), all’aumento degli incidenti registrati sempre nello stesso periodo.

Tuttavia, anche se la situazione non è delle più rosee, non serve demoralizzarsi: una buona soluzione per aggirare il problema è il confronto di diversi preventivi RCA. Comparare più assicurazioni, infatti, vi permette di trovare polizze non solo più adatte, perché calcolate sulla base delle vostre caratteristiche, ma anche più convenienti.

In questo modo potrete garantirvi tutela e sicurezza, senza pesare troppo sul budget familiare.