Pneumatici invernali tutto l’anno, adesso si può

Un'ordinanza permette di usare le gomme invernali anche fuori stagione

21 Novembre 2013

Nuove norme sugli pneumatici invernali. Secondo l'ultima Ordinanza del Ministero dei Trasporti, le gomme da neve potranno essere liberamente utilizzate durante tutto l'anno senza che ci sia alcuna sanzione. Esiste, tuttavia, un periodo in cui queste vanno obbligatoriamente montate. Vediamo nel dettaglio che cosa dice l'Ordinanza Pneumatici Invernali 2014.

Nel testo si indica un periodo "unico", che va da 15 Novembre al 15 Aprile in cui montare le gomme da neve è obbligatorio. E questo obbligo non varrà più solo per alcune province italiane, ma per tutte. "L'Ordinanza Neve" sarà identica per ogni provincia. Ma questo non vuol dire che le gomme invernali non possano essere montate in altri periodi dell'anno. Anzi, la nuova circolare permette, a chi lo voglia, di montarli per 365 giorni. Ad entrare nel dettaglio della questione sono intervenute Assogomma (il gruppo produttori pneumatici di Confindustria) e Federpneus (l'associazione nazionale rivenditori e specialisti di pneumatici).  

Sono state tantissime le segnalazioni alle due associazioni da parte di rivenditori di pneumatici che avevano avuto il "no" al montaggio di pneumatici invernali, se non nei giorni immediatamente precedenti all'entrata in vigore delle ordinanze. Una questione su cui si è aperto il dibattito, visto che da molti anni si cerca di  dimostrare che conviene togliere le gomme invernali alla fine dell'inverno tornando a quelle normali. Il motivo è presto detto: con temperature alte, anche sopra i 10-12 gradi, gli pneumatici da neve non servono più e rallentano le prestazioni dell'auto. 

Tornando all'ordinanza, essa prevede anche include una novità assoluta: i ciclomotori a due ruote e i motocicli non potranno circolare in presenza della neve o ghiaccio. Solo in condizioni particolari, come strade di montagna soggette a forti e intense nevicate, gli enti locali potranno adottare un'estensione diversa rispetto a quella stabilita nella direttiva stessa. Che cosa accade se non si rispetta la normativa? Per i trasgressori della nuova ordinanza, coloro i quali non monteranno le gomme da neve (o non avranno le catene a bordo) dal 15 novembre al 15 aprile ci saranno dure contravvenzioni e sanzioni. Parliamo di multe  che variano dagli 80 euro ai 318 euro e si possono rischiare fino a 3 punti della patente.