Penumatici e cerchi, cambia la normativa

Sarà possibile montare gomme e cerchioni diversi da quelli del libretto

5 Aprile 2013

Da quest'anno sarà possibile montare gomme e cerchioni diversi da quelli specificati sul libretto.Entro fine mese entrerà in vigore il il decreto n. 20 del del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti intitolato ''Regolamento recante norme in materia di approvazione nazionale di sistemi ruota, nonche' procedure idonee per la loro installazione quali elementi di sostituzione o di integrazione di parti di veicoli sulle autovetture nuove o in circolazione''. In poche parole, la nuova normativa approvata il 7 marzo 2013 va a snellire quella farraginosa burocrazia che ostacolava il cambio di gomme e cerchioni con modelli diversi da quelli indicati sul libretto di circolazione dell'auto.

Fino ad oggi, in Italia non esisteva alcun procedimento standard per omologare pneumatici e cerchi, di conseguenza, bisognava chiedere un nullaosta alla casa produttrice del veicolo e chi non era in possesso di tale documento andava incontro ad una sanzione amministrativa. Grazie al lavoro delle associazioni di categoria – Assogomma e Assoruote tra le altre – i guidatori italiani potranno modificare l'assetto delle loro ruote senza il rischio di incappare in multe e soprattutto, spendendo meno soldi. Con il decreto numero 20 la legislazione italiana compie un passo in avanti e equipara la sua normativa a quella di altri paesi come la Germania dove da tempo sono prevalse le rivendicazioni degli automobilisti.

Il Presidente di Assoruote, Corrado Bergagna, ha dichiarato di essere molto soddisfatto del cambiamento dato che finalmente potrà prevalere la legalità. Secondo Bergagna, le aziende serie che producono cerchioni di qualità e in pieno rispetto della legge hanno finalmente la possibilità di distinguersi da altri fabbricanti che propongono sul mercato modelli poco sicuri. Anche Fabio Bertolotti, il direttore di Assogomma, elogia l'operato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che permetterà anche ai guidatori italiani di montare pneumatici più performanti rispettando le norme della sicurezza stradale.

Il decreto legge entrerà in vigore il 22 marzo 2013 e a pochi giorni dalla sua introduzione – il 27 marzo 2013 – si terrà una tavola rotonda dedicata a istituzioni e stampa. L'incontro si terrà a Roma presso la Scuola Superiore di Polizia e tra i partecipanti che aderiranno all'iniziativa ci saranno i rappresentanti dei Ministero dei Trasporti, del Ministero dell'Interno e delle Associazioni Assogomma e Assoruote.

TAGS:GOMME