Mercato dell'auto in Italia: 34 miliardi nel 2010

Anche in un periodo di crisi economica sono state raggiunte cifre importanti per l'auto

28 Ottobre 2010

Una bella notizia ogni tanto arriva, anche se “stride” con quanto fino ad ora si è detto in fatto di crisi di auto e numeri: parliamo dei 34 miliardi di euro che gli italiani hanno speso nel 2010 – dato aggiornato alla fine di ottobre – per l’acquisto di auto. I numeri arrivano dalla ricerca "Il Mercato Auto a Valore" presentata lo scorso 22 ottobre nel corso del congresso "La Capitale Automobile", l'appuntamento annuale di confronto per l'intera filiera del mercato dell’auto. La ricerca è promossa dal Centro Studi Fleet&Mobility e fornisce un quadro diverso del mondo dell'auto, basato non sul numero di auto vendute, ma sul valore economico totale.

Due gli elementi che avrebbero portato a questa cifra significativa: la timida ripresa economica e gli incentivi di inizio anno. La ripresa economica sembrerebbe però avere un beneficiario unico, le aziende che quest’anno hanno potuto comprare un numero maggiore di auto - di classe e costose - contribuendo ad un incremento del 13%. Al contrario nel mondo dei privati si segnala un calo del 15%:ma la combinazione di questi due valori – tranquillizzano i ricercatori - aumenterebbe il valore medio delle auto vendute facendo registrare una crescita.

Un altro dato che contribuisce ad incrementare la cifra è anche il valore medio delle auto acquistate nel 2010: circa 17.200 euro, il 7% in più del 2009 (16.050 euro ad auto). Dunque emerge un quadro diverso rispetto a quello fin ora dipinto: questo vuol dire che il mercato dell’auto si sta muovendo. Tante sono anche le offerte presenti sul mercato assicurativo: per trovare infatti la polizza RCA più adatta al proprio profilo è utile fare un confronto di tante Assicurazioni e scegliere tra più preventivi quello che fa al proprio caso.