Mercato dell’auto in calo

Il mese di Ottobre è stato deludente per il settore

13 Novembre 2011

Il mercato dell’auto continua a decrescere, anche il mese di Ottobre è stato deludente per il settore.

Lo scorso mese, infatti, sono state vendute 132.703 vetture, con una variazione rispetto allo stesso mese del 2010 del -5,49 % quando il numero di automobili vendute era stato di 140.418.

Anche il mercato delle auto usate non va meglio, registrando un -7,22% rispetto ad Ottobre 2010.

Una situazione molto difficile, ma che poteva portare a dati ancora più allarmanti dato il periodo molto difficile e l’evolversi della crisi economica che sta colpendo l’Italia in questi mesi.

Ma anche altri elementi, oltre alla crisi economica, possono aver portato ad un calo nella domanda di auto da parte degli italiani. Da non sottovalutare, ad esempio, l’aumento delle accise sui carburanti, l’aumento dell’imposta sulle assicurazioni e l’aumento dell’IVA dal 20% al 21%.

A questi elementi si sono aggiunti l’aumento del carburante e delle Assicurazioni. Diventa dunque molto importante cercare nuovi metodi per risparmiare, per esempio sulle polizze, confrontando preventivi online per scegliere l’offerta più conveniente, mentre sul carburante utilizzando accorgimenti alla guida per limitare i consumi.

Su questi dati, appare molto pessimista l’associazione dei concessionari, la Federauto, che ribadisce come il dato emerso ad Ottobre sia in linea con il trend negativo evidenziato durante tutto l’anno, frutto della sfiducia crescente dei consumatori, e le previsioni non sono ottimiste, ci vorranno diversi anni per tornare ai volumi del 2008.