L’auto “inaffondabile”

Uno spagnolo realizza la prima automobile che galleggia.

24 Febbraio 2011

Non sarà proprio un’auto in grado di nuotare, ma di mantenersi a galla si. Questo insolito esperimento, studio di una vita del professore di scienze naturali spagnolo Arsenio Corral, ha portato alla realizzazione del primo prototipo dell’auto inaffondabile.

Questo modello d’auto integra meccanismi altamente sofisticati a intuizioni quasi da fantascienza, così da convertire una comune macchina in una in grado di galleggiare. Il segreto, come spiega il suo ideatore, sarebbe il perfetto bilanciamento dell’asse; l’auto realizzata da Corral è infatti un veicolo a sette posti, installati secondo precisi calcoli matematici che creano un perfetto equilibrio all’interno dell’abitacolo. L’auto comprende inoltre altri particolari dispositivi: gli airbag a tendina laterali, una specie di "scatola nera" per registrare tutto quello che avviene in auto, telecamere esterne, un indicatore di inclinazione e pannelli fotovoltaici sul tetto. 

L’utilità di una simile creazione è stata più volte sottolineata dallo stesso professore, che desiderava creare un’auto che, in caso d’incidente e caduta in acqua, consentisse ai passeggeri di uscirne con maggiore facilità. Un’auto sicura, dunque, non solo sulla terra ferma, ma anche in acqua.