Il navigatore? E' il parabrezza

Arriva Hudway, l’app che proietta le informazioni direttamente sul vetro

23 Dicembre 2013

Niente più ventose da attaccare né sguardi veloci in basso per capire quale uscita imboccare: ora il gps è direttamente sul parabrezza. Tutto merito di una nuovissima applicazione che permette di avere sul vetro anteriore dell'auto la mappa satellitare che ci indica la direzione da tenere e la distanza che ci resta da percorrere. Si chiama Hudway, è russa e non necessita di alcun proiettore.

A metterla a punto è stata la startup Russian Informational Technologies ed è per ora disponibile solo per gli iPhone (la versione per Android, assicurano, arriverà nel febbraio del prossimo anno). L'app proietta direttamente sul parabrezza le normali informazioni fornite da un navigatore: velocità di marcia, l'andamento della strada, la localizzazione del veicolo grazie al sistema Gps dello smartphone e la distanza che ci separa dalle svolte, segnalando in rosso quelle ritenute più pericolose. Inutile dire che guidare senza dover mai distogliere lo sguardo dalla strada contribuisce ad una guida più sicura. E infatti l'obiettivo di Hudway è proprio quello di facilitare gli automobilisti soprattutto in condizioni di scarsa visibilità, come può essere di notte o in caso di forti piogge. Per questo gli inventori citano, sul sito www.hudwayapp.com, i dati terribili dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: ogni giorno nel mondo muoiono ben 350 persone proprio a causa di incidenti dovuti alla scarsa visibilità della strada.

L'applicazione utilizza l'iPhone come una specie di proiettore per far comparire sul vetro le informazioni stradali senza che ci sia neppure bisogno di una connessione internet costante. E' sufficiente infatti caricare, prima di mettersi in moto, la mappa del viaggio da Google Maps e le indicazioni saranno visibili anche su stradine di campagna o in montagna, dove il collegamento può non essere disponibile. I russi hanno preso spunto dall’Head-up-display (Hud) presentata qualche mese fa da Garmin, rendendo però l'innovazione più accessibile. Non è necessario infatti avere un vetro speciale, perché Hudway funziona su qualsiasi tipo di parabrezza, ed è poi gratuita, almeno nella sua versione con la pubblicità (per quella senza inserzioni ci vogliono 9 centesimi).

Per 'installarla' sulla propria auto sono sufficienti pochissimi passaggi. Bisogna scaricare l'app da iTunes sul proprio iPhone (o iPad) e posizionarlo su una superficie orizzontale. Perfetto il cruscotto, stando attenti che il dispositivo non scivoli. Poi basta inserire la posizione in cui ci si trova e la località di arrivo. A questo punto (ed è l'unico momento in cui è necessario essere connessi a internet) Hudway calcolerà il percorso migliore e lo proietterà 'magicamente' sul parabrezza.