Ford Mustang, la classica più desiderata

Lo rivela un sondaggio del portale Autoscout24, secondo posto per BMW

27 Novembre 2013

Più classica di così. E' la Ford Mustang l'auto più desiderata di sempre, la vettura classica che tutti vorremmo avere nel box per poterla rispolverare la domenica mattina e partire in gita verso il lago. La vettura-icona americana ha infatti sbaragliato la concorrenza conquistando il primo posto nella classifica che il portale Autoscout24 ha stilato dopo aver effettuato un sondaggio tra oltre 75.000 internauti.

Con ben il 37% delle preferenze, la Mustang, che peraltro sta per essere rieditata anche in Europa in versione più contemporanea, ha mostrato di essere la preferita in particolare degli internauti europei provenienti da Italia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Belgio e Olanda. Dietro di lei, la Bmw M1 che ha totalizzato il 20% dei voti. Al terzo gradino del podio, un'altra icona romantica: il Maggiolino Volkswagen, che ha portato a casa l'11% delle preferenze.

L'amore per la Ford Mustang da parte degli abitanti del Vecchio Continente è tale che continua a crescere il numero di download di un'applicazione che permette di sognare configurando la propria Mustang personale. L'app si chiama "Mustang Customizer" e serve per creare la 'pony car' Ford secondo i propri gusti, di condividerla con gli amici e di guidarla virtualmente in una competizione di drift. Ford ha reso noto che, dal lancio, questa applicazione è stata scaricata da quattro milioni e mezzo di utenti, 500mila dei quali provenienti dall'Europa. A rendere immortale il mito della Mustang ha contribuito certamente il cinema: 

la vettura creata nel 1964 conta infatti oltre 3mila apparizioni tra televisione e grande schermo. La sua consacrazione come auto del cinema ha fatto sì che siano ancora migliaia gli appassionati in tutto il mondo. Ford ha poi contribuito a renderla un'icona. Basti pensare che in occasione dei 50 anni della nascita ha creato il "Mustang Countdown", un insieme di filmati, foto di archivio e immagini storiche dell'automobile che la raccontano in tutte le sue apparizioni. Dal primo video del 1962 con le fasi della realizzazione del concept ai filmati dei club di appassionati. Secondo Roelant de Waard, vice presidente marketing vendite e assistenza di Ford Europa, la Mustang incarna lo spirito del viaggio, della velocità e delle emozioni. Non solo. Per de Waard è più di una semplice automobile: è una vera icona, una delle vetture più note al mondo che ha ancora un ruolo centrale nella cultura, nell'immaginario comune e nella storia dell'auto dopo 50 anni.