Fiat Viaggio: esclusiva per la Cina

La casa torinese presenta al Salone di Pechino una vettura per il mercato cinese

3 Maggio 2012

Al Salone di Pechino, che si è tenuto dal 25 Aprile al 2 Maggio, è stata presentata la nuova Fiat Viaggio, un’esclusiva della casa torinese per il mercato cinese. L’auto si posizionerà nel segmento C vantando la maggior lunghezza e la maggior carreggiata del segmento. Derivata dalla Dodge Dart verrà prodotta insieme al partner Guangzhou Automobile nel nuovo stabilimento di Changsha.

La gamma motori sarà composta da motori turbo T-Jet 1.4 da 120 e 150 CV abbinati al cambio manuale a 5 rapporti o all’automatico.

Nel 2010 la Fiat stabilì una partnership con il marchio GAC da cui è nata la società GAC Fiat. Al momento sono state aperte 91 concessionarie e 125 autosaloni in tutto il mondo. Il nome cinese dell’auto, Fei Xiang, evoca il concetto del volo ed è stata interamente disegnata ed ideata in Italia dal Centro Stile della Fiat.

Fiat ha presentato al Salone di Pechino, oltre la Viaggio, la Freemont, la 500 by Gucci e la 500C. Il numero uno del Lingotto, Marchionne, alla presentazione dell’auto ha dichiarato di aver lavorato otto anni al progetto della presenza Fiat in Cina con una nuova auto: “torniamo in Cina dopo due false partenze, ma questa volta facciamo sul serio! Le parole di Marchionne.