Cinture di sicurezza automatiche

Un dispostivo meccanico ci aiuterà a non dimenticare di allacciare le cinture

5 Aprile 2012

La cintura di sicurezza è come sappiamo molto utile per proteggerci in caso di incidente d’auto, ma molto spesso abbiamo difficoltà ad allacciarla, o peggio ci dimentichiamo. Come risolvere il problema? Molto semplice, è arrivato un dispositivo motorizzato che trasporterebbe le cinture su un carrellino dalla posizione di partenza accanto al motore dell’auto fino a farle allacciare dall’altra parte del sedile, nello stesso modo in cui lo facciamo adesso manualmente.

Nel momento in cui parcheggiamo e spegniamo il motore dell’auto, lo stesso meccanismo riporterà la cintura nella posizione iniziale. Questo meccanismo è stato pubblicizzato nei giorni scorsi dalla W.I.P.O (organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale) e a differenza dei precedenti tentativi di rendere automatico l’allacciamento delle cinture di sicurezza, è da ritenersi molto più efficace dal punto di vista della sicurezza e della semplicità di costruzione.

Il dispositivo potrebbe essere molto efficace per migliorare la sicurezza alla guida poiché sappiamo che solo il 75% degli automobilisti in Europa allaccia la cintura di sicurezza. Le ragione del mancato allacciamento sembrano essere diverse, la principale però risulta essere la posizione troppo arretrata delle stesse rispetto al sedile e questo genererebbe fastidio e dimenticanza. C’è anche da considerare che alcune categorie, come obesi, anziani o portatori di handicap hanno la necessità di essere aiutati per allacciare le cinture.