Car2Go, il nuovo car sharing sbanca a Milano

Grande successo per il progetto già presente in altre città ideato da Daimler e Europcar

24 Settembre 2013

Tante smart, quasi 500, bianche e blu sfrecciano da appena un mese da una parte all'altra di Milano. Tutte auto che si pagano al minuto, e che stanno avendo un successo incredibile e inaspettato. Parliamo di Car2go, il nuovo car sharing (facile) ideato Daimler e Europcar. Un progetto già presente in altre città europee e che ora ha conquistato Milano e i milanesi. Già 4500 persone (dall'11 agosto giorno del lancio) si sono iscritte al programma che prevede moltissimi vantaggi. Vediamoli. Innanzi tutto il costo, 29 centesimi di euro al minuto tutto incluso per il noleggio: benzina, assicurazione, parcheggio. La registrazione (che si può fare in cinque punti diversi della città) non si paga, è gratuita e l'utente riceve una tessera da utilizzare per mettere in moto l'auto. E ovviamente, fattore che interessa di più ai milanesi, la possibilità di guidare all'interno e all'esterno dell'Area C senza alcuna limitazione.

Ma come funziona? Gli utenti che si registano nei punti Car2go pagano solo se utilizzano effettivamente l'auto, con un prezzo di 29 cent al minuto tutto incluso. Una volta terminato l'uso dell'auto gli utenti possono lasciarla in qualsiasi parcheggio negli oltre 120 chilometri quadrati a disposizione (strisce blu a pagemento e gialle per i residenti incluse). Un utilizzo facilissimo, che per molti milanesi è già diventata un'ottima alternativa al taxi. E poi, con Car2go, oltre al portafoglio si pensa anche all'ambiente. Le 450 Smart fortwo coupé, infatti, sono tutte ecologiche (98 g CO2/km) e si trovano davvero in tutti i punti della città.

Per usare il servizio bisogna innanzi tutto registrarsi online. La quota unica d'iscrizione è gratuita per il periodo di lancio (con 30 minuti di car sharing gratuito da utilizzare entro un mese), ma dal 1 ottobre costerà 19€. Ovviamente per registrarsi occorre la patente di guida e una carta di credito valida. A quel punto bisognerà andare in uno dei 5 punti di registrazione, per ricevere la membercard che servirà ad aprire le Smart Car2Go. "Chiavi in mano" non bisogna fare altro che trovare la smart più vicina. Il metodo più semplice è utilizzare le app per iPhone e Android, ma è possibile anche prenotarla online 30 minuti prima della partenza. Una volta arrivati all'auto basta posizionare la membercard davanti al lettore che si trova dietro il parabrezza, salire in auto e inserire il proprio PIN  nel touchscreen. Fatto, ora la smart è tutta vostra. E potete utilizzarla senza limiti. L'importante è riportarla all'interno dell'area operativa.