Bimba in 3D per rallentare le auto

7 Ottobre 2010

Come riuscire a far rallentare le auto? In Canada hanno ideato qualcosa di molto originale: si tratta di un disegno in 3D che raffigura una bambina in fase di attraversamento della strada.

Il progetto è stato attuato sulla via che passa davanti una scuola di Vancouver, dove è stata disegnata - utilizzando particolari tecnologie - l'immagine a colori di una bambina che varca la strada. La bimba in questione darebbe l'impressione, a chi si avvicina in auto, che ci sia realmente qualcuno che cammina.

Su questa idea le opinioni sono divergenti: i più scettici affermano che l'improvviso "materializzarsi" di un bambino davanti all'auto faccia frenare e rallentare gli automobilisti in modo brusco, fattore che causerebbe un aumento di incidenti. Altri temono che, a lungo andare, chi è alla guida di un’auto si abitui a questo “fotomontaggio” e finisca col non distinguere un bambino reale da uno in 3D. Voce anche agli ottimisti che sostengono, al contrario, la validità di una simile invenzione ritenendola una buona soluzione per la sicurezza stradale, in quanto riuscirebbe a ridurre notevolmente la velocità delle auto.

Ad oggi la bimba"tridimensionale" sulla strada di Vancouver fa parte di un progetto pilota messo in atto delle autorità preposte alla sicurezza in auto e alla gestione del traffico, insieme ad autorità cittadine e polizia, alla luce del fatto che, negli Usa e in Canada, ogni anno centinaia di bambini sono investiti dalle auto.

Proteggere i terzi è un obbligo per tutti gli automobilisti e per trovare la polizza RC Auto più adatta al proprio profilo è utile fare un confronto di tante Assicurazioni. Grazie a comparatori online di polizze, come Chiarezza.it, confrontare è ancora più facile e veloce e vi permette anche di risparmiare sulla polizza auto.