Auto inquinanti: arriva il semaforo

Un sistema che regolerà la circolazione delle auto in determinate zone

23 Settembre 2010

L’idea è venuta agli svizzeri, che in fatto di ordine, si sa, non hanno eguali e questa volta la svolta riguarda le auto ed è tutta ambientalista.

Il progetto riguarda, infatti, un sistema che regolerà le auto con emissioni inquinanti stabilendo quali possono o meno circolare in determinate zone. Lo strumento “regolatore” sarà, un semaforo.

La normativa prevede l’assegnazione di contrassegni che suddividano le auto in diverse categorie di emissioni. Grazie a questi contrassegni, le autorità potranno stabilire a quali auto consentire l’accesso nella zona ambientale.

Quattro saranno i colori identificatori di “libero accesso” per le auto: dal contrassegno nero destinato ai veicoli molto inquinanti, seguito dal grigio, il bianco, fino al contrassegno dorato, riservato alla categoria di auto che producono meno emissioni inquinanti, parliamo qui di auto con un dispositivo di propulsione principale elettrico.

Il vero scopo del progetto è di bloccare del tutto auto con emissioni inquinanti ritenute eccessive e portare alla nascita di vere e proprie isole verdi