Auto e moto i regali più desiderati per la maturità

Tra i giovani molti chiedono come premio ai genitori l'auto o la moto.

30 Giugno 2011

Cambiano i tempi e le mode ma tra i regali più richiesti dai maturandi i mezzi di trasporto mantengono il primato. Sarà perché si è in procinto dell’età della patente che molti giovani chiedono come premio l’auto o la moto: due o quattro non cambia molto l’importante è che il regalo le ruote le abbia.

Questi dati emergono da una ricerca condotta dall'Associazione "Donne e qualità della vita" su un campione di 700 studenti che si apprestano ad affrontare la fatidica prova d’esame distribuiti sul territorio nazionale.

Così risulta che l’oggetto più desiderato dai giovani nel 2011 è proprio il mezzo di trasporto. Dai risultati emerge una predilezione netta per le due ruote: la maggioranza degli intervistati ha dichiarato di desiderare una moto o uno scooter. In particolare, tra questi, i maschi preferiscono la moto (38%), mentre le ragazze scelgono lo scooter (27%). Seguono nella classifica delle preferenze espresse, automobili, minicar.

Agli altri posti della classifica dei regali più richiesti si collocano oggetti tecnologici e in primis iPhone e Playstation, soprattutto tra i ragazzi; la vacanza seguita a poca distanza dalla borsetta di un grande stilista, tra le preferenze delle ragazze.

Curioso conoscere anche le motivazioni che hanno fatto cadere la preferenza sulle due e quattro ruote e che si differenziano in base alla collocazione geografica: infatti nel nord Italia i giovani scelgono l’auto, per “affermare il proprio status”, per motivi di comodità e praticità e per aumentare la propria indipendenza.

Nel centro Italia invece la maggioranza mette al primo posto comodità e praticità mentre al sud la scelta è basata su motivi più semplici, il 27% infatti pone come motivazione principale per la scelta della moto, il carisma che emana il centauro e l'effetto che fa sulle ragazze, mentre il 25% la vede come strumento per andare a spasso con gli amici.

Questi dati pongono tuttavia una questione fondamentale, che riguarda proprio la sicurezza stradale e il rispetto delle norme del Codice Stradale . Perciò è bene che i nuovi automobilisti e motociclisti tengano sempre a mente che la prudenza è fondamentale mentre si è al volante del proprio veicolo.