Auto a vapore da record

Raggiunge altissime velocità con un motore d'altri tempi a vapore

1 Dicembre 2010

Un’auto che raggiunge altissime velocità oggi non è una novità, a meno che la differenza non la faccia un motore “d’altri tempi”, come quello a vapore. L’auto di cui raccontiamo l’impresa si chiama “Inspiration” e la sua è una storia basata su una sfida dato, che l’obiettivo degli ingegneri britannici che lo scorso anno l’hanno realizzata mirava a battere il record di velocità per auto a vapore stabilito nel 1906. Stando ai dati della Federazione Internazionale dell'Automobile, infatti, Fred Marriott arrivò in quel lontano anno a 204 Km/h, con una versione modificata della Stanley Steamer, un modello di auto prodotto dall’omonima Casa Automobilistica statunitense.

Son dovuti passare 103 anni prima che il primato dell’auto a vapore più veloce venisse battuto di nuovo e a farlo ci ha pensato proprio lei, Inspiration, che alla Base di Edwards in California ha stabilito il nuovo record di velocità per la categoria, viaggiando a una velocità media di 225 Km/h, con una punta di 243 Km/h.

L’auto, somigliante molto alla mitica Batmobile, sembrerebbe più una locomotiva che un’auto: è lunga 8,5 metri e pesa circa 3 tonnellate, utilizza acqua demineralizzata che viene trasformata in vapore da una dozzina di caldaie a gas, per un assorbimento complessivo equivalente - tanto per rendere un’idea - a quello di 1200 bollitori da tè. Il vapore ottenuto mette in moto una turbina da 360 cavalli, circa la metà di quelli di un’auto di Formula 1.