Aumenti RC Auto: come risparmiare

Francisco Garcia, AD di Chiarezza.it spiega come risparmiare confrontando polizze auto

30 Ottobre 2011

Il presidente dell’Antitrust, Antonio Catricalà, denuncia il continuo aumento delle polizze RC auto e moto, che rispettivamente, hanno raggiunto addirittura picchi del 25% e 35%.A sostegno della posizione dell’Antitrust si pongono Adusbef e Federconsumatori che dichiarano un’impennata dei premi del 98% negli ultimi 10 anni. Francisco Garcia, AD di Chiarezza.it, il comparatore di polizze assicurative online , fornisce il proprio punto di vista per stimolare l’interesse verso soluzioni che consentono di risparmiare sull’RC auto.

“Il panorama attuale non è certo rassicurante. Questo non significa però che dobbiamo lasciarci prendere dallo sconforto: occorre informarsi e cogliere tutte le opportunità e le agevolazioni che il mercato ci offre. Se consideriamo troppo costosa la polizza auto che sottoscriviamo da anni, perché non ci guadiamo attorno e verifichiamo se non esistono condizioni migliori con un’altra compagnia? I comparatori come il nostro forniscono un servizio semplice e veloce di confronto delle varie polizze e permettono di scegliere quella più idonea alle esigenze del richiedente. L’Italia si trova all’ultimo posto tra i Paesi europei nell’utilizzo dei comparatori: solo il 3% si avvale, infatti, di questi strumenti. C’è inoltre da considerare che le compagnie dirette (che ricoprono circa il 6%del mercato) consentono di risparmiare molto sul premio da pagare: noi ne confrontiamo diverse che offrono ai nostri clienti i loro migliori prezzi profilati".

In conclusione, non possiamo certo ignorare questo momento economico piuttosto difficile. Occorre aprire gli occhi e cercare di cogliere tutte le opportunità che ci consentono di tagliare sui costi della nostra economia famigliare”.