Alfa Romeo e David Bowie: lo stile è rock!

L'uscita del nuovo album di Bowie accompagnato da una campagna web di Alfa Romeo

31 Marzo 2013

Dieci anni di assenza dalle scene e un cuore malato. Questo era David Bowie prima della nascita di “The Next Day”, il suo ultimo capolavoro che suona già come l’evento musicale dell’anno. Un ritorno in grande stile per il Duca Bianco, tenuto nascosto fino all’ultimo, per poi esplodere improvvisamente, nel giorno del suo 66esimo compleanno, con il singolo “Where Are We Now?”. “The Next Day”, un titolo emblematico per un album che parla di passato e futuro, del tempo che scorre inesorabile e che, anche per il moderno Dorian Gray, non si ferma mai.

The Next Day”, però, può essere letto anche come un’occasione per guardare oltre, per rinnovarsi nel futuro senza dimenticare ciò che si è stati nel passato. Questo è un tema caro a Bowie che, camaleontico per natura, ha sperimentato mille stili diversi mantenendo, però, sempre inalterata la sua essenza. E così ha fatto anche Alfa Romeo che ha voluto accompagnare l’uscita del nuovo album del Duca Bianco con una campagna di marketing su web.

In collaborazione con Sony, la campagna web si basa sulla diffusione online di immagini appartenenti al nostro vissuto quotidiano, all’“italianità” ma anche all’essere “mittleuropei”, metropolitani. La protagonista è la nuova ed elegantissima 4C, la coupé supersportiva presentata al Salone di Ginevra. Il progetto di comunicazione vede alcuni immagini della 4C disponibili in rotazione su portali generalisti, siti musicali e sui social di Alfa Romeo. La campagna è costituita anche da una parte interattiva che invita gli utenti a creare e proporre immagini.

Dal prototipo presentato due anni fa la nuova 4C non è cambiata molto: telaio monoscocca di fibra di carbonio e alluminio, due posti secchi, motore centrale quattro cilindri 1.750 turbo a iniezione diretta di benzina abbinato a un cambio a doppia frizione a secco di tipo TCT. La supersportiva presente l’inedito tasto race pronto a scatenare la massima potenza di 240 Cv sulle ruote posteriori. La velocità massima è di 250 km/h e il prezzo di 60.000 euro nell’edizione di lancio. Con un modello completamente rinnovato che guarda al futuro ma che rimane coerente con lo stile unico del Brand, Alfa Romeo ha pensato che il gemellaggio Bowie-4C parlasse da solo. Reinventare lo stile, senza snaturare l’essenza: è questo quello che Alfa Romeo e David Bowie hanno in comune e così la Casa italiana ha voluto supportare Ziggy Sturdust (uno dei molteplici pseudonimi di Bowie) nell’uscita del suo nuovo lavoro. Il tributo a David Bowie si estenderà anche su Spotify, il servizio di streaming online, con una play list speciale che contiene il nuovo album ma anche tutti i principali successi del Duca Bianco.