Premio assicurativo RC Moto

Anche per le moto è obbligatoria la copertura responsabilità civile

28 Agosto 2010

Il premio assicurativo di Responsabilità Civile Moto è l’importo che l’assicurato paga alla propria compagnia per ricevere in cambio la copertura di eventuali danni causati ad altre persone o cose.

Il premio assicurativo è il prezzo effettivo della polizza e viene calcolato in base ad una serie di fattori, generalmente suddivisi in soggettivi ed oggettivi. I primi si riferiscono all’assicurato e tengono in considerazione tra l’altro l’età, il sesso e la provincia di residenza; i secondi sono legati alle caratteristiche della moto, quali cilindrata, marca e modello.

Un altro fattore che determina la variazione del premio è la tipologia di polizza che viene stipulata: se Bonus-Malus o con franchigia. La polizza Bonus-Malus calcola il premio in base alla propria storia assicurativa. Si può semplicemente dire che, secondo questa formula, i più virtuosi alla guida sono favoriti perché pagano un premio assicurativo più esiguo, al contrario di chi, avendo causato incidenti, deve pagare di più.

Le polizze assicurative con franchigia, invece, hanno generalmente un costo meno elevato, ma stabiliscono che una parte del risarcimento, appunto la franchigia, sia a carico dell’assicurato.