I Massimali di una polizza assicurativa

22 Febbraio 2012

Per Massimale si intende l’ammontare massimo che la compagnia assicurativa garantisce di pagare in caso di incidente stradale. Tutte le spese che superano tale cifra sono a carico dell’assicurato.

La legge fissa dei massimali minimi, 750.000 € per l’RC Auto, ma possono essere aumentati. Naturalmente all’aumento corrisponderà un incremento del premio assicurativo.

Va tenuto presente, però, che in casi di incidenti gravi con feriti o nei peggiori dei casi mortali, i massimali minimi potrebbero non essere sufficienti a coprire i danni causati e quindi il rimborso.

La compagnia assicurativa non è responsabile per danni o lesioni gravi eccedenti il valore dei massimali concordati e l’assicurato è tenuto a farsi carico di tutta la somma eccedente.

Per questo è consigliabile scegliere una polizza auto che preveda un massimale più alto rispetto ai minimi previsti per legge per l’assicurazione RC auto .

I massimali si possono applicare anche alle garanzie accessorie, dove si può scegliere tra una soglia a valore assoluto oppure secondo una percentuale sul valore del mezzo assicurato.

Per avere informazioni sul mondo delle auto e delle Assicurazioni, leggete le guide di Chiarezza.it , il comparatore online di polizze RC Auto che aiuta a trovare e scegliere l’assicurazione più adatta al profilo dell’utente, attraverso il confronto di tante compagnie.