Assicurare un'auto d'epoca, ecco come fare

Una guida pratica per assicurare la vostra auto d'epoca

20 Novembre 2012

La prima e più importante cosa da valutare, se si possiede un'auto d'epoca, è che l'assicurazione costa molto meno (70-80% in meno rispetto a una normale Rc auto). Il motivo dei prezzi bassi della Rc auto è che quasi tutte le polizze escludono l'uso "eccessivo" dell'auto. Le auto d'epoca, inoltre, sono esenti dal pagamento del bollo e devono pagare solo la tassa di circolazione. Ma che cosa si intende per auto storica o d'epoca? Si tratta di una vettura che abbia più di 20 anni di vita a partire dall’anno della sua costruzione e non della sua immatricolazione. Oltre all’età anagrafica il veicolo deve obbligatoriamente essere iscritto al registro dell'ASI (Auto Storiche Italiane).

E' importante sapere, quando si cerca un'assicurazione per un'auto d'epoca, che non tutte le compagnie offrono questo servizio. Di fatto, i possessori di auto d’epoca hanno diritto ad agevolazioni esclusive sia in campo legislativo, sia per quanto riguarda le tasse e per quel che riguarda, appunto, la stipula di una polizza assicurativa.

Prima di fare l'assicurazione, però, bisogna aver ottenuto il nulla osta da parte dell’ASI, che accerti l’iscrizione dell'auto ad una sorta di registro della auto storiche in modo tale da usufruire di tutti i vantaggi che ne derivano.

Dunque, di può procedere alla ricerca della compagnia di assicurazione, sapendo che per le vetture storiche non esiste la formula bonus malus, ma esiste una classe di merito fissa, che di solito va dai 100 ai 170 euro annui. Non solo. E' possibile inserire tra le opzioni la cosiddetta guida libera che permette a chiunque di condurre l'auto. Infine, si può opzionare la formula "garage", pensata più per i collezionisti che per chi usa l'auto d'epoca.

Attenti però, perché alcune compagnie, non assicurano l’autovettura se questa non è registrata all’Automotoclub Storico Italiano, mentre per altre è necessario che l’auto sia registrata presso un club di auto storiche. Infine, bisogna sapere che per poter stipulare una polizza assicurativa per un’auto d'epoca bisogna avere minimo 23 anni.