Sicurezza guida: consigli per una visibilità ottimale

Quando si deve affrontare un viaggio in auto è bene controllare tutte le luci

22 Marzo 2012

Prima di affrontare un viaggio in auto è importante dedicare un po’ di tempo alla cura e alla revisione dell’auto, per assicurarsi che tutto sia in ordine e partire con la massima sicurezza. Avere una visibilità ottimale è sicuramente uno degli aspetti principali per una guida in sicurezza. Per prima cosa luci e fari sono fondamentali: servono per vedere ed essere visti. Portate sempre con voi in auto lampadine e fusibili di scorta, questo vi metterà anche al sicuro da eventuali multe se viaggiate con delle luci guaste.

È importante verificare regolarmente il funzionamento delle luci più importanti: indicatori di direzione, luci di stop, luci di posizione, fari. Il segnale che un indicatore di direzione non funziona ci è dato dagli altri che alterano il ritmo di lampeggiamento. Alcuni veicoli sono dotati di lampadine spie che denunciano il guasto di singole luci. La sostituzione di luci di stop, luci di posizione, indicatori di direzione è stata molto semplificata nei modelli più recenti e spesso è veramente banale: consultate il libretto d'uso. La parte interna del parabrezza è sempre un po’ trascurata, ma questo può produrre gravi disturbi specialmente di notte quando la luce dei fari o di altri veicoli creano quasi un muro di luce. Una regolare pulizia del parabrezza è un grosso aiuto per la sicurezza.

Anche il lunotto posteriore è molto importante, il tergicristallo dovrebbe essere sempre funzionante. Ricordatevi di cambiare le spazzole all’inizio di ogni inverno. Importante anche il funzionamento del lavavetro che è alimentato da una vaschetta contenente acqua, rabboccatela con frequenza. Nella vaschetta mettete anche del liquido detergente ed antighiaccio.