Bimbi in auto

Le misure di sicurezza per il trasporto dei bambini in auto

12 Giugno 2011

L'adozione delle misure di sicurezza per il trasporto dei bambini in auto è un aspetto da non sottovalutare mentre si viaggia. Per questo è importante che gli automobilisti conoscano bene le norme sull'utilizzo dei sistemi di ritenuta da utilizzare per i bambini con statura inferiore a un metro e mezzo (così come stabilito dal Codice della Strada)e le regole del vamecum del ministero per prevenire incidenti.

I dispositivi di sicurezza sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento dei 36 kg di peso e ne esistono di due tipi: i seggiolini e gli adattatori. Precisiamo che gli adattatori sono dei piccoli sedili che, sollevando il bambino, permettono di usare le cinture di sicurezza dell'auto che però vanno passate sotto le alette poste ai lati, in senso longitudinale al torace. Quello che differenzia questi due sistemi è che mentre i seggiolini possono essere usati fino ad un peso massimo del bimbo pari a 18 kg, gli adattatore si usano anche oltre questa soglia.

Vi ricordiamo inoltre che affinché il seggiolino venga sistemato correttamente all’interno dell’abitacolo è bene tenere a mente queste semplici indicazioni:

  • posizionarlo sul sedile posteriore centrale, il posto più protetto sia in caso di urto frontale che laterale;
  • fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell'auto, quindi evitare di mettere il bambino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag, a meno che non possa essere disattivato;
  • dopo 10 chili si può cominciare a sistemare il seggiolino in senso di marcia
  • lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile della macchina e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate anche per brevi tragitti.

Infine ricordiamo che considerare le esigenze dei bambini anche al di fuori dell’auto è un ottimo modo per alleggerire un lungo viaggio; quando vi fermate per una sosta quindi trovate un posto adeguato anche per i passeggeri più piccoli: meglio se zone dotate di aree giochi e molto spazio.