Volkswagen XL1:100 km con 1 litro diventano realtà

19 Marzo 2013

Un’auto che promette di fare 100 chilometri con un solo litro di carburante. Un sogno? No, da oggi è la realtà. La Volkswagen ha terminato di mettere a punto la sua XL1, l’ibrida che vanta i consumi meno dispendiosi di sempre. Con due soli posti propone, però, una tecnologia estremamente sofisticata e verrà prodotta con lavorazione artigianale nello stabilimento tedesco ex Karmann di Osnabruck. La Volkswagen XL1 è stata presentata al Salone di Ginevra 2013 e sarà prodotta su richiesta, per un volume produttivo iniziale di 50 esemplari.

Con un peso di 795kg, un’aerodinamica studiata e un baricentro basso, la nuova Volkswagen XL1 si rivela una vera e propria auto da competizione. Le bastano, infatti, solamente 8,4 CV di potenza per viaggiare con l’unità termica ad una velocità costante di 100 km/h, mentre utilizzando la sola alimentazione elettrica, la Volkswagen può utilizzare meno di 0,1 kWh per percorrere più di un chilometro. Il sistema ibrido plug-in comprende un motore due cilindri diesel TDI di 800cc e un motore elettrico alimentato da un pacco batteria di 5,5 kWh. L’unità termica eroga 47 CV, mentre quella elettrica fornisce ulteriori 27 CV, portando i consumi dichiarati a 0,9 litri ogni 100 chilometri percorsi e permettendo di contenere le emissioni di CO2 in appena 21 g/km. Valori, questi, che fanno discostare di molto la nuova Volkswagen XL1 dagli altri modelli ibridi in commercio attualmente. Per quanto riguarda le presentazioni su strada, la XL1 può raggiungere una velocità massima di 160 km/h limitata elettronicamente e passa da 0 a 100 km/h in soli 12,7 secondi. La XL1 di produzione rappresenta il terzo livello di evoluzione dei prototipi presentati nel 2002 e nel 2009: mentre nei prototipi precedenti gli occupanti sedevano uno dietro l’altro per favorire la dinamica, nella XL1 i posti sono uno accanto all’altro, come solitamente accade su una normale auto, leggermente sfalsati. La carrozzeria monoscocca pesa solamente 230 kg grazie all’utilizzo di componenti esterni in fibra di carbonio rinforzata. Per il 22,5% di tutte le parti della XL1 (179 kg) Volkswagen ha impiegato metalli leggeri e solo il 23,2% (184 kg) è realizzato in acciaio e ferro. I cerchi sono invece in magnesio e sono dotati di pneumatici con ridotta resistenza al rotolamento nelle dimensioni 115/80 R15 davanti e 145/55 R16 dietro. Il frontale della XL1 è composto da una banda trasversale nera con doppi proiettori a Led, anch’essi ad alta efficienza. L’afflusso dell'aria per il raffreddamento del motore TDI, della batteria e dell’abitacolo avviene mediante prese d’aria a regolazione elettrica, situate nella parte bassa del frontale. È presente, inoltre, un ampio portellone che nasconde il propulsore e il bagagliaio da 120 litri.