Stress da traffico, come combatterlo [INFOGRAFICA]

Troppo tempo trascorso in auto nel traffico, arriva la Traffic Stress Syndrome

28 Settembre 2012

Un automobilista di Roma o Milano trascorre in auto nel traffico in città, in media, 500 ore l'anno. Tantissime. E la situazione non è poi così diversa nelle altre grandi città. La conseguenza è presto detta. Un guidatore italiano su due, secondo una ricerca dell'Istat, dichiara di soffrire di stanchezza cronica, mal di schiena, mal di testa, di avere addirittura problemi respiratori. Si tratta, in definitiva, di quello che gli studiosi inglesi hanno chiamato Traffic Stress Syndrome (nota con la sigla Tss). Ma che cosa è e come si combatte?

Nei casi più gravi la Tss può addirittura causare tachicardia, problemi di insonnia, pressione arteriosa elevata, attacchi di ansia e di panico. L'inquinamento atmosferisco, sempre secondo gli scienziati inglesi, non fa altro che peggiorare la situazione. Ma c'è anche un fattore psicologico da non sottovalutare, che diventa pericoloso come e più del fattore sanitario.

Gli studiosi concordano sul fatto che esista negli automobilisti un fattore inconscio, che difficilmente quindi si riesce a governare razionalmente, di difendere la propria auto. Ed è proprio a causa di questo fattore che scatta l'atteggiamento aggressivo che vediamo in molti automobilisti di "difesa ossessiva" del proprio veicolo. Un comportamento spesso eccessivo che si ripercuote anche sulla sicurezza stradale. Importante è avere alcuni suggerimenti su come vincere lo stress da traffico.

Gli stessi autori dello studio suggeriscono un semplice ma utilissimo consiglio: impegnare la mente sugli aspetti piacevoli e positivi della vita, in modo che l'organismo riesca a stimolare endorfine, sostante prodotte dal cervello che aiutano a rilassarsi. Da non sottovalutare, poi, il clima all'interno dell'abitacolo. Non deve essere troppo caldo né troppo freddo. Se l'aria filtra in modo adeguato aiuta a respirare meglio e il sangue, più ossigenato, combatte la tensione nervosa. Infine la musica. Una ricerca dell'Istituto britannico ICM Research è arrivata ad un interessante risultato: ha stilato la classifica dei brani musicali che aiutano a distendere i nervi per sopportare meglio le ore di blocco nel traffico. Tutti consigli riferiti in particolare agli uomini, che dalle statistiche risultano sette volte più stressati delle donne nel traffico.

stressa-da-traffico-infografica-chiarezza