Rinasce il marchio Datsun

11 Luglio 2013

La casa giapponese torna alla ribalta dopo trent'anni di assenza dai mercati. Prosegue l'impegno delle principali case automobilistiche per accaparrarsi nuovi mercati: fare breccia nelle economie emergenti. In tempi di crisi, il mercato europeo è sempre meno determinante mentre le nuove realtà asiatiche catalizzano le attenzioni dei più importanti marchi del pianeta. Il gruppo Nissan – che detiene il marchio Datsun – non si è fatto sfuggire l'occasione e quest'anno presenterà un'automobile marchiata Datsun al Salone di Nuova Delhi. L'evento prenderà il via il 15 luglio è sarà il palcoscenico ideale per lanciare una vettura che, secondo le dichiarazioni dei progettisti, coniugherà affidabilità, durata nel tempo ed economicità.

Massimo riservo fino ad ora, dai vertici di Nissan non è nemmeno trapelato il nome del modello. Quello che è certo è che si tratterà di una berlina a cinque porte con un avantreno decisamente aggressivo. L'automobile monta lo stesso pianale della Micra ed è alimentata da un motore a benzina da tre cilindri. Il primo paese dove si potrà comprare un'automobile a marchio Datsun sarà proprio l'India. Nonostante le previsioni al ribasso, l'economia del subcontinente cresce comunque a ritmi vertiginosi, specie se comparati con le stagnanti realtà occidentali. Lo scorso anno, il sistema produttivo della repubblica asiatica ha registrato un incremento del 5%. E se oltre a questo dato si tiene in considerazione anche l'immensa popolazione del paese, circa 1 miliardo e 200 milioni di abitanti, si capisce il perchè dell'interesse del gruppo franco-giapponese. Oltre all'India, la vettura verrà lanciata in altri mercati emergenti come Russia, Ucraina, Kazakistan , Indonesia e Sud Africa, tutti stati molto popolosi, ricchi di risorse naturali e con un PIL ogni anno più elevato. La commercializzazione della berlina giapponese è prevista per il 2014 e al momento non è previsto che il marchio giapponese possa sbarcare anche in Europa ma non è detto che, visto il pessimo andamento delle vendite nel vecchio continente, in un futuro Datsun possa irrompere anche da noi. Vincent Cobee, vicepresidente di Nissan Europa e a capo del marchio Datsun assicura che “Datsun porterà prodotti e servizi competitivi, moderni e ambiziosi e allo stesso tempo rassicuranti in grado di fornire un valore superiore e specificamente sviluppato per la nuova classe media emergente nei mercati in forte crescita”. Le automobile del rinato marchio giapponese verranno sviluppate a livello locale con il supporto di progettisti e ingegneri del gruppo Nissan Motor.