Peugeot 208, arriva l’offerta anticrisi

Una nuova promozione che comprende anche l'assicurazione e il bollo

16 Luglio 2012

La crisi costringe sempre più famiglie a stringere la cinghia per arrivare a fine mese. Peugeot però prova ad allentare la corda con un’offerta sulla nuova 208, in tutte le versioni. Un costo mensile di gestione fisso, “all inclusive”: è questo lo spirito dell’iniziativa promossa dalla Casa francese. «Peugeot & Go, il renting per te, tutto compreso» include tutti i servizi legati all’uso quotidiano dell’auto, con l’azzeramento degli imprevisti connessi a guasti, incidenti, aumenti dei costi della manodopera e dei ricambi. Tutte voci che farebbero lievitare il budget di spesa di una famiglia, a cui si aggiunge il premio assicurativo sempre invariato e non legato al numero dei sinistri. Ma i vantaggi non finiscono qui. Per venire incontro alle esigenze del cliente che normalmente, al momento dell’acquisto, ha un’auto da cambiare, Peugeot ritira l’usato, considerando la valutazione come “quota d’ingresso” che va a ridurre l’importo dei canoni successivi.

La Casa transalpina propone, fino al 31 agosto, un’offerta ancora più favorevole, per non gravare sul problema del budget familiare che in prossimità delle vacanze diventa più pressante. Ecco un esempio: con una “quota d’ingresso” di 2.286 euro, è sufficiente un canone mensile di 298 euro per poter disporre subito di una 208 nell’allestimento Access 1200 cc da 82 cavalli a 3 porte, clima e Wip Sound, per 48 mesi e un massimo di 40mila chilometri, compresa la manutenzione ordinaria e quella straordinaria con estensione della garanzia, assistenza stradale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Il cliente deve solo scegliere il modello di 208, la durata del noleggio (fino a quattro anni) e il chilometraggio (da 20mila a 100mila). La promozione comprende l’assicurazione incendio, furto e kasko, l’assicurazione Rc auto, ma anche il bollo e la manutenzione ordinaria e straordinaria. Il pacchetto può essere ulteriormente arricchito con una serie di servizi aggiuntivi, tra cui pneumatici invernali o macchina sostitutiva. Alla scadenza del periodo di noleggio concordato, il cliente deve solo riconsegnare la 208 alla Peugeot senza alcun riscatto. Prima però bisogna verificare eventuali danni o chilometri aggiuntivi.