Nissan e Ferrovie Francesi per la mobilità sostenibile

27 Giugno 2013

Viaggiare low cost caricando l'auto sul treno? Da oggi è possibile grazie a Auto-Train, un innovativo servizio lanciato dalla Snfc, la società ferroviaria francese, in collaborazione con Nissan. Grazie alla partnership tra l'azienda pubblica transalpina e la multinazionale nipponica, i cugini d'oltralpe potranno raggiungere la Costa Azzurra partendo dalla Gare de Paris Bercy, una delle principali stazioni dei treni della capitale nonché lo scalo specializzato nel trasporto di veicoli.

Secondo Pierre Boutin, amministratore delegato di Nissan France, il servizio offerto da Auto-Train è perfetto per viaggiare in maniera sostenibile all'interno della Francia così come nel resto d’Europa. Il sodalizio tra le due società potrebbe rivoluzionare la concezione del turismo e inoltre, permetterà ai possessori di un'auto elettrica di viaggiare senza alcun timore legato alla scarsa autonomia del veicolo. Il servizio ha più di un vantaggio: nessun pedaggio, traffico annullato, zero stress e tutti i benefici di un confortevole viaggio a bordo di un TGV. Scegliendo Auto-Train gli utenti potranno “portare in vacanza” la loro Nissan LEAF, popolare veicolo elettrico lanciato dalla casa del Sol Levante nel 2010 e insignito con il premio “Auto dell'anno” nel 2011. L'offerta proposta da Nissan e ferrovie francesi ha tariffe molto vantaggiose e offre anche viaggi di ritorno gratuiti, ricariche gratis e sconti fino al 30% sulle altre tratte coperte da Snfc. Il prezzo di un biglietto Parigi/Nizza per quattro persone - sconti compresi - ha un costo di circa 230€ mentre per un tradizionale viaggio in auto bisogna spendere all'incirca 350€, più di 100€ di differenza. Una volta arrivati a destinazione, rifornire l'auto non sarà un problema: i concessionari Nissan della regione dispongono di colonnine di ricarica Quick Charger installate al loro interno. Inoltre, gli automobilisti potranno effettuare i rifornimenti in tutte le stazioni AVIA dell'Autoroute A8, l'autostrada che collega Menton ad Aix en Provence. Partendo dalla stazione di Paris Bercy gli utenti potranno raggiungere diverse destinazioni nazionali come Avignone, Biarritz, Marsiglia, Nizza, Tarbes, Narbonne, St Raphael, Tolone e Tolosa. Fuori dai confini francesi, il servizio Auto-Train collegherà la capitale a Ginevra, Düsseldorf e Hertogenbosch, pittoresca cittadina dell'entroterra olandese mentre in Italia, le città raggiungibili sono (al momento) Alessandria e Livorno. Ci auguriamo che in un prossimo futuro Nissan decida di collaborare con altre società ferroviarie europee.