Motodays, a Roma dal 7 al 10 marzo

8 Marzo 2013

Fiera di Roma ospita, dal 7 al 10 marzo, la quinta edizione di Motodays, il Salone di Moto e Scooter del Centro-Sud Italia. Un appuntamento ormai diventato punto di riferimento per tutti gli appassionati delle due ruote e per gli operatori del settore, testimoniato dai grandi numeri registrati nelle scorse edizioni: 128.400 presenze totali nel 2012, oltre 20.000 in più rispetto alla passata edizione, all'interno di 55.000 mq di spazi espositivi suddivisi in 6 padiglioni, con più di 400 aziende coinvolte, ed inoltre con 25.000 mq di area esterna.

Per l'edizione 2013 sono previsti i numerosi stand delle maggiori case costruttrici di moto, ma anche di accessori, abbigliamento, caschi, parti staccate e molto altro; previsto anche, per il secondo anno consecutivo, il “Villaggio dell'Alternativa”, un'area dedicata ai mezzi ecologici e a tutte le nuove proposte del mondo green ad emissioni zero, con la presenza di un vero e proprio percorso interno che permetterà a chi lo desidera di guidare veicoli elettrici a due e a quattro ruote. Tonerà anche l'area dedicata al turismo su due ruote, intitolata “Days on the Road”, realizzata in collaborazione con la rivista Mototurismo, che farà conoscere i grandi viaggiatori di ogni tempo, oltre a realizzare collegamenti con i viaggiatori impegnati in tutto il mondo e le presentazioni delle ultime uscite editoriali. Un intero padiglione inoltre sarà dedicato ai chopper, alle custom e a tutto il mondo bikers: “Kromature”, così sarà intitolato, ed ospiterà anche le moto classiche rivisitate dai preparatori più originali e di successo degli ultimi anni. Non mancheranno anche le moto d'epoca, ospitate all'interno dell'area tematica a loro dedicata “Motodays Vintage”, realizzata in collaborazione con Yesterbike. Inoltre, iniziativa fondamentale del Salone è quella delle prove dei mezzi: sarà difatti possibile provare, per chi lo vorrà, tutte le novità del mercato ammirate da fermo in occasione dei Saloni invernali. Le prove saranno effettuabili nelle numerose aree esterne ai padiglioni, con tanto di transenne e birilli, utili soprattutto per fare pratica; oppure nell'area della pista da 900 metri, ricca di curve e di rettilinei, per provare moto stradali e off-road con il supporto dei responsabili delle aziende. Infine, sarà anche possibile provare i veicoli in percorsi “open door”, in collaborazione con Adventure School: dei giri completi della durata di 40 minuti circa, nel corso dei quali i visitatori usciranno dal quartiere fieristico per affrontare un percorso misto urbano-extraurbano. Da non dimenticare anche i corsi di guida minicross della Hobby Sport, dedicati ai più giovani, con la supervisione di tecnici FMI; e le spettacolari evoluzioni di stunt e freestylers, posizionati vicino ai padiglioni e quindi visibili a tutto il pubblico. Acquistando il biglietto, al costo di 16 euro, si avrà la possibilità di visitare sia Motodays che Bici&RomaExpo, il salone dedicato a tutti gli appassionati del pedale; per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web della manifestazione www.motodays.it.