McLaren X-1, una concept car a richiesta di un facoltoso collezionista

20 Ottobre 2012

McLaren-X-1-Una vettura unica realizzata su misura, secondo i desideri di un misterioso cliente, sulla piattaforma della supercar MP4-12C. La McLaren X-1 è stata svelata al concorso d'eleganza californiano di Pebble Beach. A costruirla è stata la McLaren Special Operations, il dipartimento della Casa di Woking che si occupa della gestione degli ordini speciali. «Un collezionista, già proprietario di una McLaren F1, di una Mercedes-Benz McLaren SLR e ora di una 12C, desiderava una vettura unica», ha riferito il direttore del programma Mso Paul MacKenzie. Un’auto con le caratteristiche della 12C, ma dal design esclusivo. Così dalla fabbrica è uscita una macchina davvero particolare, dai tratti retrò.

Le fonti d’ispirazione della McLaren X-1 sarebbero la Facel Vega del 1961, la Chrysler Ghia del 1953, la Buick Electra del 1959, la Mercedes-Benz 540 K del 1939 e la Citroën SM del 1971. A disegnarla è stata la matita di Hong Yeo, un giovane coreano che ha confessato di essersi ispirato alla cultura fumettistica dei supereroi, neo-gotica, classica e senza tempo. La definizione dello stile ha richiesto ben diciotto mesi di lavoro, ma il risultato pare essere in linea con le aspettative del cliente. Per quanto riguarda il design della X-1, invece, alla McLaren confessano si essersi ispirati anche ai musei Guggenheim di New York e Bilbao. E pure a un pianoforte, a una fotografia in bianco e nero di Audrey Hepburn e perfino a una melanzana.

La McLaren X-1 è lunga 4.658 mm, 109 in più rispetto alla 12C. Per quanto riguarda la larghezza, rispetto al modello da cui deriva sono stati aggiunti 188 mm, arrivando a 2.097 mm, compresi gli specchietti retrovisori. Identici, invece, l’altezza massima (1.199 mm) e il peso (circa 1.400 kg). Meccanica e telaio monoscocca in carbonio sono gli stessi utilizzati dalla MP4-12C, incluso il 12 cilindri da 625 cavalli. Le ruote posteriori sono coperte dalla carena, dando alla vettura un carattere classico ispirato al passato. I pannelli possono però alzarsi verso l’alto e scoprire così le gomme, in caso di sostituzione. Gli interni sono rivestiti in pelle Harissa Red Nappa e tutte le rifiniture in fibra di carbonio sono laccate in titanio per dare un magico effetto 3D. Un mix di accorgimenti e soluzioni uniche che rendono la McLaren X-1 un’auto elegantemente classica e senza tempo, così come ha voluto il suo proprietario.