I segnali stradali più odiati dagli italiani... [INFOGRAFICA]

15 Ottobre 2012

La scorsa settimana, nel sondaggio lanciato attraverso la pagina Facebook di Chiarezza.it avevamo chiesto ai nostri fan di rispondere alla domanda "Nella classifica dei segnali stradali più odiati, quali tra questi metteresti al primo posto?" Le possibili risposte includevano i cartelli stradali più diffusi e conosciuti. Vediamo quindi come si sono espressi i fan di Chiarezza.it! Al primo posto , come segnale stradale più odiato si piazza con il 49%, il cartello che indica il divieto di sosta: trovare parcheggio è sempre un problema nelle nostra città e quando finalmente scoviamo un posto libero il divieto di sosta proprio non riusciamo a mandarlo giù.

Continuando nella classifica abbiamo al secondo posto il limite di velocità (26%). Ricordiamo che è sempre molto importante, per la sicurezza stradale,  rispettare il limite. Segue, con il 10% delle risposte, un pari merito tra il cartello del senso unico di marcia e quello che indica una strada senza uscita. Ultimo nella nostra classifica il segnale  del passaggio a livello (5%). Continuate a seguirci su Facebook per scoprire gli argomenti dei nuovi sondaggi di Chiarezza.it. segnali-stradali-più-odiati-infografica-chiarezza