Gomme "multistagionali", così si evita il cambio di pneumatici

6 Febbraio 2013

Si parla tanto di gomme da neve, di catene, di come "organizzare" l'auto in caso di maltempo. Eppure in pochi sanno che esistono le ruote adatte a tutte le situazioni, e da usare per 12 mesi l'anno. Sono tanti, per esempio, gli automobilisti che percorrono migliaia di chilometri e sono disposti ad acquistare un secondo treno di gomme invernali, da usare appunto in inverno per ritornare alle gomme normali una volta terminato il gran freddo.

Ma esiste una soluzione molto più pratica ed economica: i pneumatici "multistagionali", progettati appunto per essere usati tutto l'anno (hanno la marcatura M+S imposta dal codice della strada e che indica fango e neve). Dunque, questo tipo di gomme rispondono anche all'obbligo, in molte strade e autostrade italiane, di avere pneumatici invernali o catene da neve a bordo. Ma le gomme M+S (4 stagioni, anche dette All Season) sono uguali agli pneumatici invernali? Bisogna fare attenzione per rispondere a questa domanda. In termini di legge la risposta è sì, proprio perché il Codice della Strada equipara le gomme marchiate M+S ai pneumatici invernali. Equipaggiando quindi l'auto con pneumatici M+S sarete liberi di circolare anche in tratti stradali in cui vige l'obbligo ci circolare con pneumatici invernali o catene da neve a bordo C'è da dire, comunque, che le multistagionali, con freddo e neve, non hanno le stesse e identiche prestazioni delle gomme invernali. Così come nei periodi caldi non garantiscono al massimo una tenuta di strada uguale all'uso delle gomme estive. Ma rimangono, comunque, un ottimo compromesso. Specie se si usa un tipo di guida attenta, è davvero difficile trovare la differenza e rimane un modo per evitare il cambio gomme estate-inverno.