Fiat 500 diventa un frigorifero

13 Giugno 2013

L'idea, neanche a dirlo, è di Lapo Elkann, definito ormai il "genio" di casa Agnelli. La Fiat 500, una delle auto più famose, amate e vendute al mondo, si trasforma in un frigorifero. La casa automobilistica di Torino, grazie proprio al nipote dell'Avvocato, ha stretto una partnership con la Smeg per fare della utilitaria un elettrodomestico cool e molto alla moda. 

L'icona italiana con il nuovo volto a forma di frigorifero si chiama SMEG 500 ed è stata presentata a Parigi nel concept store di Rue Saint-Honorè. Uno store storico di casa Fiat, che ha voluto scegliere la capitale francese e quella location (il frigorifero 500 è stato presentato in anteprima mondiale) per evidenziare il target elevato a cui si rivolge il prodotto del tutto unico. Si tratta di una vera e propria auto che diventa un frigorifero nella parte anteriore. E per costruire l'elettrodomestico Lapo Elkann ha scelto il design della storica Fiat 500. Il frigo si trova materialmente al posto del motore (è alto 83 cm, largo 125 e profondo 80 cm). Il cofano si apre, come si apre lo sportello del frigorifero, per offrire bibite o cibi freschi. Il cruscotto della vettura, esattamente uguale all'originale, serve per regolare la temperatura del frigo. Ancora mistero sul prezzo del frigorifero-500, anche se alcune fonti parlano della cifra record di 5mila euro. Di certo il prodotto cool sarà disponibile a partire da giugno nei colori bianco, rosso e verde (i colori dell'Italia appunto). Basterà ordinarlo sul sito www.fiat500design.com. E proprio l'italianità è il punto forte dello SMEG 500. Molti altri i dettagli: si tratta di un frigorifero di classe energetica A+, con una capacità totale netta 100 lt. Tre i portabottiglie rimovibili, un ripiano fatto a posta per le sole lattine e un consumo energetico 115kWh/anno. Eppure non è la prima volta che la Fiat si lancia in iniziative di questo tipo. Il frigorifero 'SMEG 500' si va ad aggiungere agli altri prodotti esclusivi della 'Fiat 500 Design Collection' che prendono ispirazione dall'auto simbolo del nostro Paese: un sofà, un tavolo e una consolle.