Auto, arriva il blocco per i cellulari

Un sistema potrà bloccare l'uso del telefono se il conducente sta guidando

24 Agosto 2012

Stop alla guida con il telefonino. Inviare messaggi, parlare al cellulare in auto non sarà più possibile. La legge già lo vieta, ma sono troppi i trasgressori. Per questo è stato inventato, in India, un sistema che blocca l'uso del telefonino in auto se il conducente sta guidando. E così sarà impossibile infrangere il Codice della strada. Ma vediamo come funziona la rivoluzionaria invenzione.

Il meccanismo messo in pratica dal team di ricerca dell'India University of Technology fa in modo di attivare automaticamente un blocco dei segnali telefonici: il sistema riesce a determinare se la persona al volante sta usando un telefono cellulare mentre il veicolo è in movimento. In questo caso si attiva un blocco simile a quello in uso sui cellulari e inserito dall'utente che non permette di usare la tastiera o inviare chiamate. Si tratta però un blocco a bassa frequenza, per cui gli altri passeggeri a bordo del veicolo potranno comunque continuare a utilizzare i loro cellulari. In questo modo la guida sarà molto più sicura, si potranno evitare incidenti e non mettere in pericolo la propria vita e quella degli altri.

Il dispositivo blocca-cellulare, come spiegato dai ricercatori indiani, può risultare prezioso ancora più per la sicurezza stradale perché ha la possibilità di essere tarato per segnalare alle Forze dell'ordine le violazioni relative all'uso del cellulare alla guida. Un dispositivo collegato mette da parte i dettagli della violazione, e li trasmette alla Polizia insieme a tutti i dati del veicolo. Insomma, una rivoluzione che potrebbe ridurre notevolmente le distrazioni alla guida causate dall'uso improprio dei telefonini. Secondo alcune statistiche dell'università indiana, il 20% degli incidenti mortali coinvolgono conducenti che stavano utilizzando un telefono cellulare al momento del sinistro. A distrarre sono soprattutto l'invio di sms, la composizione del numero, e le conversazioni stesse: tutte azioni che mettono in pericolo il conducente. Come dicono gli esperti, infatti, parlare al telefonino in auto è come guidare ubriachi.