Auto a km 0: tutto quello che c'è da sapere

9 Febbraio 2018

Cosa sono le auto a km 0

Di questi tempi le persone cercano delle occasioni per poter risparmiare, compreso l’acquisto  dell’auto. In questi casi, solitamente si ricorre alle auto aziendali, o a km 0 in pronta consegna. Le auto a km 0 sono vetture immatricolate, targate e intestate molto spesso alla concessionaria, che le immatricola per raggiungere gli obiettivi stabiliti dalla casa produttrice, per poi rivenderle.
Acquistando un auto a km 0 non si avrà la possibilità di avere una vettura dotata di tutti gli optional, ma si può tuttavia spendere meno e concludere di conseguenza un buon affare. Prima di capire come rendere più veloce la linea, scopriamo insieme come era la situazione fino a pochi anni fa.
Se, invece, si desidera confrontare in modo facile le offerte di più compagnie assicurative e scegliere la polizza auto o moto più vicina alle proprie esigenze, è possibile avvalersi del servizio di comparazione preventivi auto e preventivi moto fornito da Chiarezza.it.

Differenza tra le auto a km 0 e quelle nuove

E’ importante tenere presente che le auto a km 0 sono comunque auto nuove, con pochi km e si trovano in concessionaria da un po' di tempo.
Ecco perché il loro prezzo cala notevolmente ed è possibile trovarne parecchie in giro. In linea generale, le auto a km 0 sono delle auto acquistate dal concessionario con allestimento e accessori che vengono richiesti dalla maggior parte dei clienti, per poterle vendere con più semplicità. In questo modo anche il cliente può risparmiare tempo, sia per l’ordine sia per l’arrivo dell’auto in concessionaria. Se state valutando l’acquisto di un’automobile e pensate di rottamare l’auto attuale, potete leggere la guida dedicate.

Vantaggi delle auto a km 0

Rispetto alle auto nuove, le vetture a km 0 sono disponibili ad un prezzo molto minore, proprio perché non sono dotate di tutti gli optional.
Dato il loro prezzo molto vantaggioso, le auto a km 0 non sono mai oggetto di promozioni o incentivi sul prezzo d’acquisto, pur scegliendo una vettura nuova anziché un’auto usata.

Auto a km 0: quali sono gli svantaggi

Le machine a km 0 presentano comunque anche degli svantaggi. Può capitare che nonostante lo sconto, il prezzo dell’auto risulti comunque alto perché il modello dispone di un allestimento che può anche non interessare al cliente. Inoltre, l'auto potrebbe presentare qualche problema: per questo motivo, occorre verificare eventuali difetti a carrozzeria, gomme, ecc. che non vengono segnalati dal venditore.

Auto a km 0 o nuova

Date queste caratteristiche, è bene valutare anche la scelta di un auto nuova, per il fatto che potrebbe essere più adatta alle proprie esigenze e disponibile magari con un prezzo scontato o oggetto di promozione in un determinato mese. Quando si acquista una macchina nuova, la concessionaria offre una garanzia di due anni, salvo casi particolari.
Per quanto riguarda invece le auto a km 0 la garanzia viene estesa ad un anno per legge, a meno che il concessionario non decida nel contratto di estenderla di un ulteriore anno e quindi arrivare a 24 mesi.

Auto a km 0 provenienti dall’estero

Occorre prestare attenzione anche alle auto di provenienza estera. In questi casi non è facile valutarne la qualità, dato che le leggi italiane non si sono adeguate velocemente alle norme dell’Unione europea, che lasciano spazio ai truffatori. C’è anche il rischio di acquistare un modello per il quale non è stata pagata l’Iva, anche se ciò avviene raramente, dato che dal 2007 il venditore è obbligato a versarla prima di procedere all’immatricolazione.