Audi, arriva e-gas metano prodotto dalle rinnovabili

26 Febbraio 2013

Audi produrrà metano sintetico, un combustibile artificiale che possiede le stesse caratteristiche del gas naturale fossile. Il nuovo carburante è noto come e-gas e verrà prodotto da Audi utilizzando esclusivamente energie rinnovabili, per questo motivo, la casa tedesca potrà disporre di un parco eolico offshore nel Mare del Nord. Le quattro turbine che compongono il suddetto parco verranno collegate alla rete di distribuzione elettrica e saranno in grado di generare circa 3,6 megawatt di energia.

L'impianto di metanizzazione, invece, è stato inaugurato da poco e si trova nella cittadina di Werlte, un piccolo centro della Bassa Sassonia; lo stabilimento occupa una superficie complessiva di 4.100 metri quadrati e garantirà il totale approvvigionamento della rete pubblica tedesca. L'ubicazione non è casuale, il complesso di Werlte si trova a poca distanza da un impianto di produzione di biogas che ogni anno genera tonnellate di CO2 come materiale di scarto: questa stessa anidride carbonica verrà invece dirottata nello stabilimento dell'Audi ed utilizzata nel processo di metanizzazione. Il procedimento necessario per ottenere gas metano è il seguente: per prima cosa, l'energia eolica viene trasformata in energia elettrica, dopodiché  attraverso un processo che prende il nome di elettrolisi, le molecole d'acqua vengono divise in ossigeno e idrogeno. A loro volta, le molecole di idrogeno vengono “metanizzate” facendole reagire con anidride carbonica, in questo modo è possibile ottenere un combustibile chimicamente uguale al gas metano tradizionale. Audi sta investendo molto in questa nuova tecnologia ed è pronta a lanciare un modello compatibile con l'e-gas: l'A3 Sportback TCNG (disponibile verso la fine del 2013). La compatta di Ingolstadt utilizzerà un motore 1.4 da 110 CV e garantirà, secondo i dati ufficiali, un'autonomia di circa 400 km con emissioni di CO2 pari a 30 grammi per chilometro. Durante le prove su circuito è stato appurato che le prestazioni della vettura non risentono del tipo di carburante, anzi, l'A3 alimentata a metano ha dato buoni risultati anche su strade con pendenza media. L'unica nota dolente è la rete di distribuzione: in Germania sono meno di un migliaio le stazioni di rifornimento che offrono questo tipo di carburante e anche nel resto d'Europa la situazione è analoga. Finché non verrà estesa la rete di distribuzione, nemmeno l'e-gas potrà convincere gli automobilisti più scettici.