Antifurto elettronico "caccia" ladri: IdentiTag

Il nuovo sistema rivoluzionario è creato dalla I.Car e si basa su tecnologie wireless

26 Settembre 2012

Sarà in vendita da ottobre 2012 il nuovo rivoluzionario antifurto per le auto. Si chiama Identitag e a produrlo è la I.Car, ossia l'azienda che negli anni ’70 presentò Identicar, il sistema di identificazione permanente dei veicoli mediante la marchiatura indelebile del numero di targa o di telaio sui cristalli dell'auto. Ora il nuovo dispositivo è stato creato per scoraggiare i ladri grazie a tecnologie di comunicazione senza fili di nuova generazione.

Un vero deterrente sia per malintenzionati che per i ricettatori di veicoli rubati e di documenti di circolazione contraffatti. Il sistema IdentiTag si compone di una carta elettronica da tenere nel portafogli e di tre autoadesivi che integrano un microcip. Gli adesivi vanno posizionati dal proprietario dell'auto in tre punti: uno sul parabrezza anteriore, per evidenziare la presenza di IdentiTag e rendere accessibile la lettura dei dati, il secondo in modo permanente sulla Carta di Circolazione, con lo scopo di certificare l'originalità del documento e renderne quindi impossibile la contraffazione.

Il terzo tag è invece il vero e proprio antifurto invisibile. Sarà nascosto all'interno del veicolo direttamente dal proprietario in modo che nessun altro ne conosca la posizione e viene rilevato a distanza solo dall'apposito scanner IdentiTag, ma senza rilevarne la posizione. Ogni supporto ha in memoria i dati identificativi dell'auto (numero di targa, telaio, generalità del proprietario e così via), tutti dati consultabili dagli installatori autorizzati (con un lettore di radiofrequenza) e dalle forze dell'ordine.

Queste ultime possono collegarsi alla banca dati dell'IdentiTag per verificare se l'auto è rubata. Ma che cosa succede se il ladro stacca l'adesivo? Nulla, visto che quello inserito sulla carta di circolazione danneggerebbe il documento smascherando il malintenzionato. A distribuire Identitag, inizialmente, saranno i concessionari di Peugeot e Citroën, in abbinamento a una polizza furto e incendio. Più avanti sarà in vendita anche presso installatori autorizza. Il costo sarà di 270 euro.