... ma quanto consumi? Calcola le tue spese con il Benzinometro di Chiarezza.it

8 Ottobre 2012

Anno nuovo, nuovo record per i prezzi della benzina. Il 2012, come da previsioni, ha esordito con una serie di rincari che coinvolgono la maggior parte dei settori di spesa. E come poteva risparmiarci l’ennesimo ritocco al rialzo dei prezzi del carburante?

In un momento in cui la sosta al benzinaio è diventata un vero e proprio incubo, Chiarezza.it, il comparatore online di confronto polizze assicurative, mette a disposizione sul proprio portale (http://www.chiarezza.it) il Benzinometro, una nuova applicazione che permette di calcolare la spesa effettiva di carburante, inserendo alcuni semplici dati. E’ sufficiente conoscere l’anno d’immatricolazione, la marca e il modello dell’auto, i chilometri che si percorrono mediamente in un giorno e il costo attuale per litro: in un attimo il calcolatore automatico mostrerà la spesa giornaliera, settimanale, mensile e annuale, e il costo da sostenere per chilometro.

“Nell’ultimo anno la crescita dei prezzi di petrolio e pedaggi autostradali ha costretto gli automobilisti a innalzare il budget destinato ai propri spostamenti”, ha dichiarato Francisco Garcia, AD di www.chiarezza.it, “Questi rincari sono solo una parte degli aumenti che hanno coinvolto la maggior parte dei settori di spesa. Monitorare e preventivare con una certa precisione le uscite di denaro, tra cui il costo della benzina, può essere utile per affrontare in modo più preparato e consapevole questo momento economicamente difficile”.