Direct Line napoli

Direct Line: assicurazioni auto e moto-napoli

Se stai cercando una polizza Direct Line a Napoli devi sapere che la compagnia assicurativa è diretta, quindi non ha strutturato una rete di filiali sul territorio italiano. Questo perché intende vendere i suoi prodotti assicurativi in maniera diretta. Ad esempio attraverso il nostro comparatore online puoi confrontare Direct Line con le altre assicurazioni e scegliere il preventivo che ritieni più conveniente e adatto alle tue esigenze.


Tanti automobilisti a Napoli hanno già fatto un preventivo Direct Line: Assicurazioni Auto E Moto con noi

Rinaldi41 anniCercolaFiat Panda631.93 €
Vincenzo58 anniPozzuoliFiat Panda651.08 €
Antonietta62 anniCaivanoVolkswagen Lupo660.80 €
Rosario34 anniNapoliToyota C-hr667.99 €
Alfredo41 anniGiugliano In CampaniaFiat Cinquecento668.23 €
Francesco63 anniSan Giorgio A CremanoFiat Panda672.10 €
Marco64 anniPomigliano D'arcoHyundai Atos674.90 €
Maria42 anniNapoliOpel Agila676.78 €
Raffaella52 anniFrattamaggioreFiat Cinquecento678.97 €
Marina47 anniNapoliCitroen C3681.89 €
Gli esempi riportati si riferiscono ad alcuni profili–tipo di utenti del servizio di comparazione, quindi hanno un valore indicativo e non costituiscono elementi precontrattuali o contrattuali. È importante ricordare che il premio di una polizza è determinato su base individuale, utilizzando diversi parametri variabili ed è indicativo del profilo di rischio del singolo assicurato.

Conosci Napoli?

È un comune italiano di 989.254 abitanti capoluogo di provincia e della regione Campania. È la terza città più popolosa d’Italia dopo Roma e Milano ma anche il centro di una delle aree metropolitane più grandi d’Europa. Si trova al centro del Golfo di Napoli. Fondata nel VIII sec. a.C. è stata una delle città più importanti della Magna Grecia. Già capitale del Regno di Napoli sotto i Borbone divenne capitale del Regno delle due Sicilie.

Nella città sono attive diverse zone a traffico limitato (ZTL) tutti i giorni dalle 09.00 alle 18.00 solo per le auto. E’ consentito il transito per ciclomotori e motoveicoli. A diverse categorie di cittadini (residenti, albergatori, autorimesse, soggetti portatori di malattie gravi ecc.) è comunque sempre consentito l’accesso previa richiesta di un contrassegno presso l’ufficio rilascio contrassegni del Comune.